Differenze tra le versioni di "Anamorfismo"

m
- spam
(aggiunta immagine)
m (- spam)
Alcuni artisti contemporanei, tra cui l'[[Inghilterra|inglese]] [[Julian Beever]], si sono specializzati nel dipingere su pareti di edifici o marciapiedi opere anamorfiche tali che i passanti percepiscano cavità o oggetti tridimensionali che in realtà non esistono. Altri artisti, tra cui l'italiano Alessandro Diddi e l'olandese Ramon Bruin, realizzano su carta i loro disegni anamorfici in modo da far credere al osservatore che essi escano dal foglio e vadano ad interagire con oggetti ed elementi reali che li circondano.
 
[[File:"Art.639 reato di espressione" Manu Invisible e Frode 2017.jpg|alt="Art.639 reato di espressione" rappresenta un chiaro esempio di anamorfismo multi-livello. L'opera è stata realizzata dagli street artist Manu Invisible e Frode a Trezzano sul Naviglio nel 2017|sinistra|miniatura|"Art.639 reato di espressione" Manu Invisible e Frode 2017]]
Una sempre più sperimentata tecnica anamorfica è quella multi-livello, particolarmente ricercata in ambito artistico, in particolar modo nell'[[arte urbana]] e [[Muralismo|muralistica]], dove l'opera d'arte, viene percepita secondo un unico punto di vista e dipinta su varie superfici, più o meno vicine tra loro e presenti in maniera rilevante all'interno del [[campo visivo]] dell'osservatore.
 
 
In Italia, un artista impegnato nella progressiva realizzazione di anamorfosi multi-livello è [[Manu Invisible]], Street artist che dipinge su parete, [[lettering]] in stile cubitale con una forte influenza [[Arte figurativa|figurativa]].
 
[http://milano.repubblica.it/cronaca/2017/05/06/news/milano_writer_assolto_manu_invisibile-164632247/ Un esemplare di anamorfismo] multi-livello è stato creato da Manu Invisible a [[Trezzano sul Naviglio]], con l'opera: "Art. 639 reato di espressione", sfruttando un punto di vista laterale rispetto alla parete, che presenta due balconi posizionati verticalmente.
 
[[File:Parete vista dal punto di vista opposto.jpg|sinistra|miniatura|Parete vista dal punto di vista opposto, dove si possono scorgere più facilmente i due balconi]]
 
== Note ==
36 145

contributi