Differenze tra le versioni di "Rapporto d'aspetto (immagine)"

m
{{vedi anche|CinemaScope|VistaVision}}
L'industria cinematografica assegna un valore di 1 all'altezza del fotogramma ed indica il '''rapporto d'aspetto''' in relazione a questo valore (es: 1,85:1). Di conseguenza, il '''rapporto d'aspetto''' è riferito essenzialmente a quello osservato dallo spettatore, nonostante il fotogramma di ripresa possa essere registrato con [[Video anamorfico|immagini anamorfiche]]. Nelle produzioni cinematografiche moderne, i rapporti d'aspetto più usati sono di 1,85:1 e 2,40:1, mentre precedentemente era usato il rapporto 1,33:1 e 1,66:1 che aveva una certa diffusione soprattutto in Europa.
Molti formati panoramici sono noti con una denominazione propria, tipo: [[CinemaScope]], [[Todd-AO]], o [[VistaVision]]; quest'ultimo merita una nota particolare per via del trascinamento della pellicola in senso orizzontale, con fotogrammi di otto perforazioni ed un rapporto di registrazione di 1,58:1, più simile al comune [[Formato (fotografia)|formato fotografico]] 24×3624x36 (1,5:1 - meglio conosciuto come 3:2). Il film ''[[I dieci comandamenti (film 1956)|I dieci comandamenti]]'' e molti film di [[Alfred Hitchcock]] sono stati girati con questo procedimento.
 
==Occhio umano==
===Visione binoculare===
[[File:Peripheral vision.svg|thumb|Angoli di visuale]]
È la porzione di spazio esternocentrale su cui entrambi gli occhi agiscono contemporaneamente, coprendo un campo visivo che si estende mediamente per circa 95° orizzontali e per circa 80° verticali, ma che dipende molto dalla morfologia del viso, per cui è possibile avere dei valori che possono oscillare tra 80° e 110° orizzontali.
È la zona funzionale utilizzata normalmente per la maggior parte del tempo, durante l'osservazione attenta (lettura, visione TV, ecc) ed è mediamente approssimabile ad una finestra di forma ellittica con ''"rapporto d'aspetto"'' tra circa 1,2:1 e 1,35:1. Questo però non vuol dire che la visione binoculare ha un preciso rapporto d'aspetto, in quanto è proprio l'area circoscritta ad essere utilizzata come zona di osservazione ede semmai all'interno di quest'area possonopuò essere visualizzativisualizzato qualsiasi '''rapporto d'aspetto''' quadrangolare esistentiesistente, dal formato quadrato 1:1 a quello panoramico 2,40:1 (cinematografico).
 
L'uso[[acutezza intensivo e naturalevisiva]] della visione binoculare è(che dovuto ancheè al fatto chepoi la sua risoluzione totaleottica (precisamentedella l'[[acutezzanostra visiva]]vista), risultaè moltonormalmente maggiore rispetto alla sola visione monoculare, ovveroe può arrivare anche ad un valore più delche doppio, (all'incirca ilfino ad un massimo del 240%).
 
===Campo visivo combinato===
140

contributi