Differenze tra le versioni di "Shedir"

201 byte aggiunti ,  3 anni fa
pronuncia e nota
(Aggiunta alla sezione Curiosità.)
(pronuncia e nota)
|mappa = no
}}
'''Shedir''' ([[Nomenclatura di Bayer|α Cas / α Cassiopeiae / Alfa Cassiopeiae]], conosciuta anche come ''Shedar'', '''Schedar''' (<small>[[Alfabeto fonetico internazionale|AFI]]</small>: {{IPA|/ˈskɛdar/|it}}<ref>{{Treccani|schedar_%28Dizionario-delle-Scienze-Fisiche%29|Schedar|accesso=27 gennaio 2018}}</ref>), '''Schedir''', ''Shadar'' o ''Shedir'') è la [[stella]] più brillante della [[costellazione]] di [[Cassiopea (astronomia)|Cassiopea]]. Il suo nome proprio deriva dall'[[lingua araba|arabo]] '''صدر''', ''şadr'', che significa ''busto''. Esso deriva dal fatto che essa è posta proprio nel cuore di questa figura mitologica, rappresentata solitamente come seduta e con uno specchio in mano, intenta a pettinarsi i capelli.
 
== Osservazione ==