Differenze tra le versioni di "Radio (elettronica)"

→‎Funzionamento: Corretto errore di battitura
(Correzione a norme legali internazionali del SI — le migliaia si separano con uno spazio indivisibile (è tollerato il punto) ma mai con gli apici superiori né con la virgola)
(→‎Funzionamento: Corretto errore di battitura)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile
 
== Funzionamento ==
Per poter compiere la distanza tra la radio trasmittente e la radio ricevente, è necessario usare un'[[antenna]]: un dispositivo [[trasduttore]] in grado di trasformare una grandezza elettrica in segnali elettromagnetici. La lunghezza e la forma delle antenne, trasmittenti e riceventi, sono proporzionali alla [[lunghezza d'onda]] della [[frequenza]] usata. Nelle comunicazioni professionali o amatoriali, le antenne sono particolarmente curate, mentre nelle comunicazioni [[broadcast]] generalmente l'antenna deve trasmettere a grandi [[Potenza (elettrotecnica)|potenzapotenziali]]Ii; in questo modo le radio riceventi possono usare antenne anche di piccole dimensioni. Per poter trasmettere informazioni da una trasmittente ad una ricevente, è necessario definire una frequenza ed una [[modulazione]]. Ad esempio, per poter ricevere le emittenti radiofoniche private, è necessario usare un semplice apparato in grado di sintonizzarsi tra i 87,5 e i 108 [[Hertz|MHz]] in [[modulazione di frequenza]] (FM). Tali frequenze corrispondono ad una lunghezza d'onda di circa 3 o 4 [[metro|metri]].
 
===Le onde radio===
209

contributi