Apri il menu principale

Modifiche

 
Nel Girone A erano previste quattro retrocessioni, nel Girone B tre. In vista della riforma dei campionati professionistici erano previste cinque promozioni in Serie B: le quattro squadre classificate ai primi due posti di ciascun girone, più la vincente dello spareggio tra le rispettive terze classificate.<ref>{{Cita libro|titolo = Almanacco Illustrato del Calcio '89|autore = AAVV|editore = Panini|città = |anno = 1990|p = 309}}</ref>
 
Erano previsti in ciascun girone due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
 
In caso di arrivo di due o più/ squadre a pari punti, per posti non validi per la retrocessione, la graduatoria era stilata secondo la ''classifica avulsa'' tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
*Punti negli scontri diretti.
*Differenza reti negli scontri diretti.
*Differenza reti generale.
*Reti realizzate in generale.
*Sorteggio.
 
{{Mappa di localizzazione+
Utente anonimo