Arteria tiroidea inferiore: differenze tra le versioni

ampliamento
(ampliamento)
(ampliamento)
I ''rami esofagei'' dell'arteria tiroidea inferiore forniscono la porzione cervicale dell'esofago e si anastomizzano con i rami esofagei dell'[[aorta]].
 
L'[[arteria cervicale ascendente]] è un piccolo ramo che nasce dall'arteria tiroidea inferiore mentre quest'ultima passa dietro la guaina carotidea; questo ramo risale verso l'alto, medialmente rispetto al nervo frenico, appoggiandosi in un primo momento al [[muscolo scaleno anteriore]], quindi decorrendo sui tubercoli anteriori dei processi trasversi delle [[vertebre cervicali]] nello spazio compreso tra il muscolo scaleno anteriore e il [[muscolo lungo della testa]]. L'arteria cervicale ascendente irrora con dei piccoli rami (<u>rami muscolari</u>) i muscoli del collo e questi vanno ad anastomizzarsi con altri rami provenienti dalle [[arterie vertebrali]]. Oltre ai rami muscolari l'arteria dà anche uno o due <u>rami spinali</u> che penetrano nel [[canale vertebrale]], attraverso i [[forami intervertebrali]] e distribuendosi al [[midollo spinale]] e alle sue membrane, oltre che ai corpi delle [[vertebre]]. Infine il vaso si anastomizza con le [[arterie faringee]] e le [[arteria occipitale|occipitali ascendenti]].
 
Può essere lesionata in caso di tracheotomia d'emergenza.