Differenze tra le versioni di "La cavalla storna"

nessun oggetto della modifica
(errore ortografico)
|didascalia = <small>Acquerello di [[Giovanni Boldini]]</small>
}}
'''''La cavalla storna''''' è
'''''La cavalla storna''''' è una poesia composta da [[ Giovanni Pascoli]] in memoria del padre [[Ruggero Pascoli|Ruggero]], assassinato nel suo carro, sulla strada di ritorno verso casa, il [[10 agosto]] [[1867]], quando il poeta aveva quasi dodici anni.
versi ([[distico]]), compi] baciate con schema AA BB CC DD.
Gli autori di tale reato non vennero mai individuati, ma vennero fatte solo alcune supposizioni.
L'evento lascerà un segno indelebile nell'animo del poeta, andando ad influenzare tutta la sua produzione.
 
È costituita da sessantadue strofe di due versi ([[distico]]), composte da [[endecasillabi]] canonici. Le rime sono baciate con schema AA BB CC DD.
 
==Voci correlate==
Utente anonimo