Differenze tra le versioni di "Cassero Senese (Grosseto)"

sostituita immagine con una più dettagliata appena caricata su commons
(inserite icone portali)
(sostituita immagine con una più dettagliata appena caricata su commons)
{{Nota disambigua|descrizione=altri significati|titolo=[[Cassero Senese]]}}
[[ImmagineImage:comuneEsterno grossetoCassero casseroSenese 2(Grosseto).jpg|thumb|250px200px|Il Cassero Senese di Grosseto visto dall'esterno delle Mura]]
Il '''Cassero Senese''' ([[XIV secolo]]) è un imponente fortificazione lungo le [[Mura di Grosseto]], situata nel complesso del [[Bastione Fortezza]]. Assieme a [[Porta Vecchia]], è l'unico elemento architettonico della cinta muraria di epoca [[Medioevo|medievale]] che è stato risparmiato durante i lavori di ricostruzione delle mura, avvenuti nella seconda metà del [[XVI secolo|Cinquecento]].
 
Il Cassero Senese si presenta come un basso ma imponente torrione a sezione rettangolare, rivestito esternamente in [[travertino]]; la [[XVI secolo|cinquecentesca]] terrazza sommitale coperta presenta invece il parapetto in [[laterizio]].
 
Sul lato che si affaccia all'esterno delle mura, lungo la via di circonvallazione, sono degni di nota lo stemma bianco e nero di [[Siena]] e iil duecaratteristico archidoppio [[arco]], dove quello a sesto acuto spicca evidentemente al di sopra di quello tondo ribassato; le rifiniture sono in [[travertino]] e [[marmo]] nero.
 
==Bibliografia==
*Aldo Mazzolai, ''Guida della Maremma. Percorsi tra arte e natura'', Le Lettere Firenze, 1997;
*Giuseppe Guerrini, (a cura di (Amministrazione Provinciale di Grosseto), ''Torri e Castelli della Provincia di Grosseto'' (Amministrazione Provinciale di Grosseto), Nuova Immagine Editrice Siena, 1999;
*Marcella Parisi, (a cura di (Associazione Archeologica Maremmana), ''Grosseto dentro e fuori porta. L'emozione e il pensiero'' (Associazione Archeologica Maremmana e Comune di Grosseto), C&P Adver Effigi Siena, 2001.
 
==Voci correlate==
*[[Piazza d'Armi]]
*[[Cappella di Santa Barbara]]
 
==Bibliografia==
*Aldo Mazzolai, ''Guida della Maremma. Percorsi tra arte e natura'', Le Lettere Firenze, 1997;
*Giuseppe Guerrini, a cura di (Amministrazione Provinciale di Grosseto) ''Torri e Castelli della Provincia di Grosseto'', Nuova Immagine Editrice Siena, 1999;
*Marcella Parisi, a cura di (Associazione Archeologica Maremmana) ''Grosseto dentro e fuori porta. L'emozione e il pensiero'', C&P Adver Effigi Siena, 2001.
 
{{Portale|Grosseto|Toscana}}