Differenze tra le versioni di "Presidenza di Franklin Pierce"

m
m
{{vedi anche|Abolizionismo negli Stati Uniti d'America|Bleeding Kansas|Schiavitù negli Stati Uniti d'America|Presidenza di Millard Fillmore#Affari interni}}
[[File:Missouri Compromise Line.svg|thumb|{{legend|#002255|Stati liberi agli inizi del 1850}} {{legend|#d40000|Stati schiavisti (compreso il [[Texas]] ma senza il [[Nuovo Messico]])}}{{legend|#cccccf|Territori (compreso il territorio al confine messicano dell'[[acquisto Gadsden ]])}} {{legend|#008800|Parallelo 36°30' Nord, linea di confine del ''[[Compromesso del Missouri]]''}}]]
Nel suo discorso inaugurale Pierce espresse la speranza che il ''[[Compromesso del 1850]]'' avrebbe una volta per tutte potuto mettere fine all'annosa questione della schiavitù nei territori la quale questione, trascinandosi oramai da decenni, non aveva fatto altro che radicalizzare le contrapposte posizioni.
 
Il ''Compromesso'' permise il sistema basato sullo schiavismo nel [[territorio dello Utah]] e nel [[territorio del Nuovo Messico]], che era stato acquisito a seguito della vittoria militare ottenuta nella [[guerra Messico-Stati Uniti]]. Il ''[[Compromesso del Missouri]]'' del 1820 vietò altresì la prativa schiavista in tutti quei territori posti a Nord del 36° 30' parallelo, rimanendo in vigore invece per altre regioni, incluso il vasto territorio non organizzato costituito da gran parte della terra incorporata grazie all'[[acquisto della Louisiana]] nel 1803-1804 dal [[primo Impero francese]] di [[Napoleone Bonaparte]]<ref>Holt, pp. 53-54</ref>.