Apri il menu principale

Modifiche

1 242 byte rimossi ,  1 anno fa
Elimino curiosità non enciclopediche e segnalate come senza fonte da mesi
== Curiosità ==
{{curiosità}}
{{Citazione necessaria|'''Per noi innamorati''' fu composta di getto in una mattinata. La casa discografica disse che mancava un pezzo trainante nel disco LP che doveva essere Caro Amore del Futuro, i tempi erano stretti e dalle 9 di mattina al primo pomeriggio era pronta: Il paroliere Guido Morra propose il titolo Il gioco del mondo (dal titolo di un romanzo di [[Julio Cortázar]]) ma per Togni era troppo intellettuale e diventò Per noi innamorati. Il brano fu registrato con l'orchestra della [[Filarmonica di Berlino]] e riproposto in [[America Latina]] in [[Lingua spagnola|spagnolo]] dal cantante [[venezuela]]no [[Ricardo Montaner]] con successo.}}
 
{{Citazione necessaria|Il titolo dell'album '''...e in quel momento, entrando in un teatro vuoto, un pomeriggio vestito di bianco, mi tolgo la giacca, accendo le luci e sul palco m'invento...''' nasce da una sfida. Il produttore G. Lucariello propose Debutto e Togni rispose ironico: ''"sì, me butto de sotto"''; il produttore replicò: ''"visto che sei bravo trovalo tu un titolo."'' e Gianni ne cercò alcuni, mentre sulla sua [[Fiat Nuova 500|Cinquecento]] sostava ai semafori tornando a casa. Ne pensò tanti, ma solo facendone poi un puzzle a casa, nacque questo lunghissimo e originale titolo.}}
 
'''''[[Luna/Chissà se mi ritroverai|Luna]]''''', la canzone più conosciuta di Gianni Togni, era nata con il titolo di ''Anna''. Quando il pezzo era già pronto, poco prima di inciderlo, di fronte all'alba di una mattina milanese in cui le prime luci si affiancavano alla luna che stava per sparire, Gianni Togni ebbe l'intuizione che portò al nome finale.<ref>''Mi ritornano in mente'' di Gianfranco Giacomo D'Amato - Editrice Zona, pag 321
</ref>
 
== Album ==
* [[1975]] - ''[[In una simile circostanza]]'' ( [[ITIt (casa discografica)|It]] / [[RCA Italiana|RCA]] )
* [[1980]] - ''[[...e in quel momento, entrando in un teatro vuoto, un pomeriggio vestito di bianco, mi tolgo la giacca, accendo le luci e sul palco m'invento...]]'' ( [[Paradiso]] / [[Compagnia Generale del Disco|CGD]] )
* [[1981]] - ''[[Le mie strade]]'' (Paradiso / CGD)
308 020

contributi