Differenze tra le versioni di "TGcom"

384 byte rimossi ,  3 anni fa
nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
== Storia ==
È nata l'8 marzo 2001 sotto la direzione di [[Enrico Mentana]], già direttore dal 10 ottobre 2000 di Tg.com<ref>[{{Cita web|url=http://www.mediaset.it/corporate/salastampa/2000/comunicatostampa_704_it.shtml |titolo=MEDIADIGIT: MENTANA DIRETTORE "TG.COM"]|autore=Gruppo Mediaset|sito=www.mediaset.it|data=2000-10-10|accesso=2018-02-26}}</ref>, e del vicedirettore vicario [[Emilio Carelli]]<ref>[{{Cita web|url=http://www.mediaset.it/corporate/salastampa/2001/comunicatostampa_98_it.shtml |titolo=TGCOM, IL NUOVO TG ONLINE DI MEDIASET]|autore=Gruppo Mediaset|sito=www.mediaset.it|data=2001-03-08|accesso=2018-02-26}}</ref>. Quest'ultimo diventerà direttore un anno dopo. Dal 2003 al 2011 il direttore è stato [[Paolo Liguori]].
 
Questa testata era in onda anche in TV: durante l'intervallo dei film in onda sulle reti Mediaset.
 
== TGcom Meteo ==
Dal 7 ottobre 2002 al 18 maggio 2003 subitoin dopocoda leal notizieTGcom diandava in onda ''TGcom Meteo'', è andato in ondatrasmesso nell'intervallo tra il primo e secondo tempo dei film trasmessi sulle reti [[Mediaset]] anche ''TGcom Meteo''. QuestaLa ègrafica stataera la rubrica meteorologica dell'omonima testata giornalistica che manteneva però la graficaquella delle rubriche [[Meteodi 4]], [[Meteo 5]] e [[Meteo (Italia 1)|Studio Aperto Meteo]]rete, ma con animazione statistica e senza le rispettive musiche di sottofondo (che si intitolavano allora ''Direttore Meteo'', ''Meteo 5'' e 2001 ''Sottosotto A''), le cui previsioni meteorologiche erano lette da voci fuori campo di speaker. La rubrica è stata chiusa dopo un breve periodo e sonosi è tornati inalle onda fino al 2008 irubriche meteo tradizionaliprodotte edai meglioTG conosciuti,di perogni poi essere sostituiti a partire da quell'anno da [[Meteo Mediaset]], da non confondere con [[TGcom24 Meteo]] che era invece la rubrica del [[TGcom24|nuovo canale all-news]], sostituita nel 2013 da [[Meteo.it]] su tutte le reti Mediasetrete.
 
== TGfin ==
EsistevaTGcom aveva anche una testata "sorella",gemella intitolatadenominata ''TGfin'' e, dedicata alle notizie economiche e finanziarie. Per un breve periodo sono esistiti pure dei notiziariandati in onda nell'intervallo dei filmnotiziari di ''TGfin''dedicati.
 
== Chiusura ==
La testata è stata inserita nella redazione [[NewsMediaset]], guidata da [[Mario Giordano]] e ha chiuso il 28 novembre 2011 alle ore 20.30, in concomitanza con il lancio del nuovo canale televisivo ''[[all-news]]'' [[TGcom24|Mediaset TGcom24]] diretto da [[Mario Giordano]]<ref>{{cita news|url=http://www.davidemaggio.it/archives/47980/mediaset-tgcom-24-contenuti-e-obiettivi-del-canale-all-news-del-biscione|titolo=Mediaset TgCom24: contenuti e obiettivi del canale all news del biscione|pubblicazione=davidemaggio.it|autore=Marco Bosatra|data=29 agosto 2011|accesso=5 settembre 2011}}</ref>. Il sito è stato sostituito da quello di [[TGcom24]].
 
== Direttori ==
*[[Enrico Mentana]] (2001 - 2002)
*[[Emilio Carelli]] (2002 - 2003)
*[[Paolo Liguori]] (2003 - 2011)
 
== Note ==
14 130

contributi