Differenze tra le versioni di "Lord Soth"

12 byte rimossi ,  13 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m (correzione wikilink)
m
'''Lord Soth''', il Cavaliere della Rosa Nera (nome completo: Lord Loren Soth di [[Luoghi di Dragonlance#Dargaard Keep|Dargaard Keep]]), è un personaggio inventato del reame [[fantasy]] ''[[Dragonlance (saga)|Dragonlance]]'', e più tardi di ''[[Ravenloft]]''. È un [[Creature di Dragonlance#Cavalieri della Morte|cavaliere della morte]] e un [[Creature di Dragonlance#Cavalieri di Solamnia|Cavaliere di Solamnia]] decaduto del mondo di [[Krynn]].
[[Tracy Hickman]] narra di aver avuto bisogno di un personaggio potente perda glicontrapporre agli Eroi delle Lance per lottare alla [[Luoghi di Dragonlance#Torre del Sommo Chierico|Torre del Sommo Chierico]], e in quel momento Lord Soth entrò improvvisamente nella sua mente con storia e personalità complete.
 
== Aspetto Fisico ==
===Guerra delle Lance===
Nell'evento in cuiMentre Takhisis stava tentando di entrare in [[Krynn]] nella sua forma fisica, Soth era al comando della sua legione di non morti. Sotto il suo comando, un grande numero di creature non morte (inclusi molti dei suoi seguaci cavalieri della morte e banshee con carri trainati da viverne) aprì una breccia in Palanthas, la Città mai Conquistata. Comunque sia, Soth aveva i suoi motivi. Il suo scopo era non di servire Takhisis, ma di acquisire l'anima di uno dei suoi generali, un Sommo Signore dei [[Draghi]], la donna umana, [[Personaggi di Dragonlance#Kitiara Uth Matar|Kitiara Uth Matar]]. (la cuiLa natura autosufficiente e illa suoforte istintovitalità didella sopravvivenzadonna avevaavevano riacceso in qualche modo il suo cuore di non morto), eed egli voleva farla divenire la sua consorte eterna.
Comunque, a causa della slealtà di uno dei suoi servitori, Caradoc, il suo piano andò in fumo.</br>
 
Le nebbie di Ravenloft strapparono Soth e Caradoc da Krynn mentre i due combattevano e li divise. Quando le nebbie di Ravenloft presero Soth, lui fu portato nel dominio di Barovia. Volendo ritornare a Krynn, Soth cercò Strahd Von Zarovich, il sovrano del dominio sperando che Strahd l'aiutasse.</br>
Strahd tentò di usare Soth a suo vantaggio, ma questo gli costò per fortuna un solo [[drago]] rosso, il quale era uno dei suoi guardiani del castello. Dopo una serie di avventure con la ragazza Vistani Magda e il tasso mannaro Azrael Dak, Soth aveva scoperto che Strahd stava nascondendo Caradoc dapresso luidi sè. Soth attaccò incessantemente Strahd e il vampiro non ebbe nessuna alternativa cheal rilascio rilasciaredi Caradoc per tenere il suo dominio integro. Soth inseguì poi Caradoc finché finalmente lo catturò sull'orlo delle Nebbie.
 
A Soth fu concesso poiin seguito il dominio Sithicus ("terra di spettri" nella lingua elfica) in Ravenloft, ma fu privato della la sua vendetta contro Caradoc. Il suo castello, Nedragaard Keep, era una caricatura della ''Dargaard'' di [[Krynn]] che cambiava continuamente forma, così Soth non riusciva a mantenere l'ordine militare com'era abituato.
La storia della sua ascensione è raccontata in ''Knight of the Black Rose'', mentre la storia della sua liberazione è raccontata in ''Specter of the Black Rose''.
 
===Guerra dell'Animadelle Anime===
Al suo ritorno asu Krynn, Mina, l'Eletta di [[Personaggi di Dragonlance#Takhisis|Takhisis]], tentò di arruolare Soth per condurre gli eserciti della Regina Oscura. L'esperienza di Soth in Sithicus l'aveva però cambiato e in virtù di questo rifiutò la sua offerta. Per tutto il tempo nel Reame del Terrore, Soth si trovò ad entrare in molti mondi speculari, ognuno che conteneva una porzione del suo passato. Queste immagini furono sufficienti da alterare il suo essere per sempre, facendo ritornare un piccolo pezzo della sua umanità. In ritorsione a questo insulto, Takhisis ripristinò la mortalità di Soth, schiacciandolo sotto la breccia della sua stessa fortezza. Il cavaliere caduto perì col suo onore ripristinato, sapendo che avrebbe cercato la matrona elfica e suo figlio nella vita ultraterrena per sempre.
 
==Collegamenti esterni==
3 005

contributi