Medicina allopatica: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 93897237 di Pahadimas (discussione) vedi discussione)
Etichetta: Annulla
Nessun oggetto della modifica
{{S|medicina alternativa}}
{{Disclaimer|medico}}
[[File:Homeopathy ephemera Wellcome L0047460.jpg|miniatura|301x301px|
Un manifesto propagandistico dove si mette a confronto l'[[omeopatia]] con l'allopatica.
]]
'''Medicina allopatica''' o '''allopatia''' (dal greco ''ἄλλος'', diverso, e ''πάθος'', sofferenza) è un termine originariamente coniato da [[Samuel Hahnemann]] nel [[XIX secolo]]. Con esso il fondatore dell'[[omeopatia]] intendeva evidenziare, da parte della medicina convenzionale del tempo, l'utilizzo di principi farmacologici o azioni curative contrari a quelli che hanno provocato la malattia e volti a contrastarne i sintomi (secondo l'aforisma [[Galeno|galeniano]] ''[[contraria contrariis curantur]])'', anziché l'impiego di minime quantità di principi che, essendo sostanze provocanti effetti simili a quelli della malattia, attiverebbero una reazione guaritrice da parte dell'organismo, secondo i dettami filosofici dell'omeopatia (''[[similia similibus curantur]]''<ref>{{Cita web|url=http://www.treccani.it/enciclopedia/allopatia/|titolo=Allopatia|editore=Treccani |accesso=3 dicembre 2011}}</ref>).
 
3 226

contributi