Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
 
===Gli anni Ottanta===
Nel [[1980]] Cassavetes girò ''[[Una notte d'estate (Gloria)]]'', una rivisitazione del [[LetteraturaGiallo gialla(genere)#Thriller|thriller]], con protagonista ancora la moglie. Il film vinse il [[Leone d'Oro]] alla [[37ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia|Mostra di Venezia]] ''[[ex aequo]]'' con ''[[Atlantic City, USA]]'' di [[Louis Malle]], e ottenne un gran successo presso la critica e il pubblico (nel [[1999]] [[Sidney Lumet]] porterà nelle sale un [[remake]] della pellicola, ''[[Gloria (film 1999)|Gloria]]'', con il ruolo della Rowlands ripreso da [[Sharon Stone]]). ''Una notte d'estate (Gloria)'' fu l'ultimo grande film di Cassavetes. Gli ultimi due suoi film infatti furono girati tra problemi con i produttori e l'incombere della malattia che gli sarà fatale.
 
Nel [[1983]] Cassavetes girò ''[[Love Streams - Scia d'amore]]'', tratto da una pièce teatrale di [[Ted Allan]] che fu diretta dallo stesso regista. Il film fu prodotto dall'allora forte [[Cannon Films|Cannon]], ma la critica lo considerò un prodotto commerciale come tanti altri, lontano dallo stile cassavetesiano. Il film comunque vinse l'[[Orso d'oro]] al [[Festival internazionale del cinema di Berlino|Festival di Berlino]] del [[1984]].