Differenze tra le versioni di "Scacchiera"

m
Bot: Wikipedia:Specificità dei wikilink e modifiche minori
(→‎Collegamenti esterni: Creazione link con il Thesaurus del Nuovo Soggettario)
m (Bot: Wikipedia:Specificità dei wikilink e modifiche minori)
{{nota disambigua}}[[ImmagineFile:ExperimentalChessbaseChessBoard.png|thumb|upright=0.7|[[Tavoliere (gioco)|Tavoliere]] usato per il gioco]]
Il [[Tavoliere (gioco)|tavoliere]] usato nel gioco degli [[scacchi]] è chiamato '''scacchiera''' e consiste di otto righe e otto colonne di quadrati (caselle) sistemati in modo tale che i colori si alternino. La denominazione corretta dei quadrati è case.
 
I colori distintivi sono il [[bianco]] e il [[nero]], anche se spesso i colori reali usati sono differenti (a seconda del materiale di costruzione usato per fabbricare la tavola). Per esempio, una scacchiera in [[legno]] usa legno chiaro per il bianco e legno scuro per il nero. Alcune scacchiere usano anche il bianco e il rosso (anche usato per la [[dama]]).
 
In Europa, fra le prime raffigurazioni artistiche di scacchiere sono notevoli quelle a mosaico nella [[Basilica di San Savino]] a Piacenza (sec.XI) e nella [[Cattedrale di Otranto]] (sec. XII), e quella dipinta sul soffitto della [[Cappella Palatina (Palermo)|Cappella Palatina]] a Palermo]] (1143).
 
== Caratteristiche ==
[[ImmagineFile:Opening chess position from black side.jpg|thumb|upright=0.7|Tipica scacchiera]]
 
La scacchiera è sempre posizionata in modo tale che ognuno dei due giocatori abbia l'ultima casa a destra della prima traversa di colore bianco.
3 041 220

contributi