Differenze tra le versioni di "George Bernard Shaw"

Sposto curiosità
(Sposto curiosità)
|Didascalia2 = {{Premio|Nobel|letteratura|1925|x}}<br />{{Premio|Oscar|alla migliore sceneggiatura non originale|1939|x}}
}}
Nel [[1925]] vinse il [[Premio Nobel per la letteratura]] con la seguente motivazione:{{citazione|per il suo lavoro intriso di idealismo ed umanità, la cui satira stimolante è spesso infusa di una poetica di singolare bellezza.<ref>[http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/literature/laureates/1925/ Motivazione]</ref>}}
Nel [[1939]] ricevette il Premio [[Oscar alla migliore sceneggiatura non originale]] per il film [[Pigmalione (film 1938)|Pigmalione]], ispirato alla sua [[Pigmalione (Shaw)|omonima commedia]]. È stato l'unico ad aver vinto sia il [[Premio Nobel]] sia il [[Premio Oscar]] fino al [[2016]], in cui fu affidato il Nobel per la letteratura a [[Bob Dylan]], che nel [[2001]] aveva vinto l'[[Oscar alla migliore canzone]].
 
== Biografia ==
* [[Giulio Tremonti]], in una intervista concessa ad [[Aldo Cazzullo]] del [[Corriere della Sera]] il 15 settembre [[2009]], cita la frase «I fatti hanno una prerogativa, sono argomenti testardi», generalmente assegnata dai politici italiani<ref>[[Ermete Realacci]], [http://ermeterealacci.ilcannocchiale.it/post/2202314.html ''Cambiamenti Climatici'']</ref><ref>[[Leoluca Orlando]], [http://archiviostorico.corriere.it/2002/maggio/01/Abbado_Palermo_fra_contrasti_politici_co_0_0205011784.shtml ''Abbado a Palermo fra contrasti politici''], [[Corriere della sera]], 1º maggio 2002</ref><ref>[[Enrico La Loggia (1947)|Enrico La Loggia]], [http://wai.camera.it/_dati/leg14/lavori/stencomm/08/indag/parchi_nazionali/2002/1023/pdf001.pdf ''Audizione del ministro per gli affari regionali''], [[Camera dei deputati]], seduta del 23 ottobre 2002</ref> a George Bernard Shaw, attribuendola prima a [[Georg Wilhelm Friedrich Hegel]] e poi a [[Stalin]]. In realtà la frase ''[[q:en:John Adams|Facts are stubborn things]]'' fu coniata dal secondo presidente statunitense, [[John Adams]], durante la difesa dei soldati britannici nel processo sul [[Massacro di Boston]].
* [[Giorgio Gaber]], nel monologo ''Gli inutili'', tratto dall'album ''[[Il teatro canzone]]'' del [[1992]], riformula un detto di George Bernard Shaw («Per giocare a golf non è necessario essere stupidi, però aiuta molto») in questo modo: «[...] e tutti via a sciare e vela, windsurf, equitazione, golf…bello! Secondo me per essere bravi in quegli sport lì non è che bisogna essere proprio imbecilli, però aiuta!».
 
== Curiosità ==
* Fino al [[2016]] è stato l'unica persona ad aver mai vinto sia il [[Premio Nobel per la letteratura|Premio Nobel]], per la letteratura, che il [[Premio Oscar]] (alla miglior sceneggiatura). In quell'anno infatti [[Bob Dylan]] lo eguagliò vincendo anch'egli il Premio Nobel per la letteratura, avendo precedentemente vinto il Premio Oscar alla miglior canzone nel [[2001]].
Noto anche con lo pseudonimo di g b seven.
 
== Note ==