Differenze tra le versioni di "Michele Biancale"

m
Bot: fix wikilink da Sora a Sora (Italia)
m (Bot: niente spazi dopo l'apostrofo e modifiche minori)
m (Bot: fix wikilink da Sora a Sora (Italia))
|Sesso = M
|LuogoNascita = Sora
|LuogoNascitaLink = Sora (Italia)
|GiornoMeseNascita = 4 ottobre
|AnnoNascita = 1878
}}
== Biografia ==
Laureatosi giovanissimo nel [[1900]] in Lettere con una tesi su "[[La Tragedia Italiana del '500]]" , si specializzò in [[Storia dell’Arte]] a [[Londra]] e [[Parigi]]. Tornato in Italia iniziò la sua attività giornalistica di critico militante, redattore per la critica d'arte figurativa de ''[[Il Tempo]], [[Il Giornale di Roma]], [[Il Popolo di Roma]], [[Il Messaggero]], [[Il Momento]] e [[Momento Sera]]'' di cui fu critico d'arte. Collabora inoltre alle più prestigiose riviste italiane: ''[[Civiltà]], [[La Fiera Letteraria]], [[Le Fonti]], [[L'Illustrazione italiana]], [[Le Lettere]], [[Nuova Antologia]], [[Rassegna dell’Illustrazione artistica]], [[La Tribuna illustrata]], [[Vita artistica]]''.
 
Seguendo uno schema tipico della figura del critico durante il [[XX secolo]], lega il suo nome all'attività pubblicistica svolta a partire dalle colonne del quotidiano del quale, di volta in volta, cura la rubrica d'arte. Si impegna nel contempo in un'incessante attività di organizzatore culturale, firmando numerosi cataloghi di mostre d'arte contemporanea presso gallerie pubbliche e private.
In occasione della "''Mostra della pittura napoletana dei secoli XVII, XVIII e XIX''", tenutasi a [[Napoli]] nel 1938, Biancale si occupò della curatela della sezione dedicata alla pittura dell'Ottocento.
 
Non tralascia, inoltre, di cimentarsi con lavori di grande respiro di sistemazione storiografica; da questo punto di vista rimane essenziale la sua monografia sull'arte italiana dei secoli XIX e XX: ''Arte Italiana Ottocento-Novecento''.
 
I suoi frequenti viaggi e i lunghi soggiorni in [[Francia]], dapprima come studente e poi come studioso e critico, gli consentirono di conoscere e frequentare grandi pittori dell'epoca tra i quali '''[[Henri Matisse]] e [[Pierre Bonnard]]'''.
* ''Pietro Gaudenzi: Galleria Dedalo, gennaio 1936'', Milano, Rizzoli & C., 1936.
* ''L'architetto Giuseppe Boni: (1884-1936)'', Fratelli Palombi, Roma, 1937.
* ''L'arte dell'arazzo e i fratelli [[Erulo Eroli|Eroli]]'', in ''Rassegna dell'Istruzione Artistica'', anno IX 1938, 3-4, pp.  95 e seguenti.
* ''La prima Mostra Triennale delle Terre Italiane d'Oltremare'', Napoli, Maggio-Ottobre 1940, in "Le Arti", ottobre-novembre 1940, pp. 54-57 54–57.
* ''Mostra della Galleria di Roma con opere del pittore Domenico De Bernardi: maggio 1941'', Roma 1941.
* ''Pippo Rizzo alla galleria P. Grande espone: Milano, ottobre 1941'', Galleria P. Grande, Milano, 1941.
* Virgilio Guzzi, ''Omaggio a Biancale'', Sora, 1962.
* M. De Gregoris, ''Dizionario Biobibliografico degli scrittori sorani'', Sora, 1980, ppg. 23-24.
* L. Gallo, ''Michele Biancale'', in [[Gianni Carlo Sciolla]], "Vita Artistica" e "Pinacotheca" (1926-1932): promemoria per una ricerca, in R. Cioffi, A. Rovetta, a cura di, ''Un archivio per le riviste d'arte in Italia dell'Ottocento e del Novecento'', atti del convegno (Milano 30 novembre - 1º dicembre 2006), Milano, Vita & Pensiero, 2007, pp. 406-407 406–407.
 
{{Controllo di autorità}}
{{Portale|arte|biografie}}
 
[[Categoria:Storici dell'arte italiani]]
2 992 070

contributi