Differenze tra le versioni di "Presidenza di Franklin Pierce"

m
Bot: errori comuni e modifiche minori
m
m (Bot: errori comuni e modifiche minori)
Pierce dovette iniziare la propria presidenza essendo colpito da un grave lutto; difatti il 6 gennaio del 1853 la famiglia del presidente eletto viaggiava da [[Boston]] in treno quando il loro convoglio deragliò precipitando lungo un [[rilevato]] nei pressi di [[Andover (Massachusetts)]]. Lui e la moglie [[Jane Pierce]] sopravvissero fortunosamente, ma ritrovarono nel relitto il corpo oramai esanime del loro unico figlio, l'undicenne Benjamin, schiacciato a morte e con il corpo quasi completamente decapitato<ref>Wallner (2004), pp. 241–45; Gara (1991), pp. 43–44.</ref>.
 
Pierce non fu in grado di nascondere la vista di quell'orrore alla madre; entrambi subiranno un forte [[trauma psicologico]] il quale si svilupperà nel proseguioprosieguo come [[disturbo depressivo]], il che probabilmente influì negativamente sul rendimento dello stesso Pierce in qualità di presidente<ref name="benny">Wallner (2004), pp. 241–49; Gara (1991), pp. 43–44.</ref>.
 
Jane si chiese se l'incidente ferroviario non fosse stato per caso una punizione divina per l'inseguimento del potere da parte del marito e la sua accettazione di un così alto incarico; scriverà anche una lunga lettera postuma di scuse a "Benny" per i suoi fallimenti come madre<ref>Wallner (2004), pp. 241–49.</ref>. Jane eviterà accuratamente le funzioni sociali per gran parte dei suoi primi due anni come [[First lady degli Stati Uniti d'America]], facendo il suo debutto in quel ruolo con grande simpatia - ma anche commiserazione - da parte degli astanti solo al ricevimento pubblico tenuto alla [[Casa Bianca]] il giorno di [[Capodanno]] del 1855<ref>Boulard (2006), p. 55.</ref>.
| [[Direttore generale delle poste degli Stati Uniti d'America|Direttore generale delle poste]] || style="background: #00a4e4;" | &nbsp; [[File:JamesCampbell1.JPG|center|100px]] || [[James Campbell (politico)|James Campbell]] || 1853 - 1857
|-
| [[Segretario alla Marina degli Stati Uniti d'America|Segretario alla Marina]] || style="background: #00a4e4;" | &nbsp; [[File:JCDobbin.jpg|center|100px]] || [[James Cochran Dobbin]] || 1853 - 1857
|-
| [[Segretario degli Interni degli Stati Uniti d'America|Segretario degli Interni]] || style="background: #00a4e4;" | &nbsp; [[File:Robert McClelland 1.jpg|100px|center]]|| [[Robert McClelland]]||1853 - 1857
== Elezioni presidenziali del 1856 e uscita di scena ==
{{vedi anche|Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1856}}
Mentre l'appuntamento elettorale si avvicinava molti Democratici proposero apertamente di sostituire Pierce con [[James Buchanan]] o [[Stephen A. Douglas]], ma il presidente mantenne il sostegno del suo Gabinetto e anche di molti altri all'interno del Partito; questo soprattutto tra i Sudisti e nella sua nativa [[Nuova Inghilterra]]<ref>Holt (2010), pp. 94-95</ref>.
 
I rimanenti Nordisti gli si opposero tenacemente, in quanto era oramai diventato troppo strettamente associato all'impopolare ''[[Kansas-Nebraska Act]]''. Buchanan, che era fuori dal paese dal 1853 e quindi non poteva essere associato all'Atto, divenne così il candidato della maggioranza<ref>Holt (2010), pp. 95-96</ref>.
2 802 479

contributi