Differenze tra le versioni di "Fenomeno delle voci elettroniche"

m (Annullate le modifiche di 95.241.148.166 (discussione), riportata alla versione precedente di Vito Calise)
Etichetta: Rollback
Il professore di fisica Mario Salvatore Festa dell'Università di Napoli e il radiotecnico Franco Santi rimossero tutte le valvole della radio, in assenza delle quali nessuna ricezione radio era fisicamente possibile, ma i fenomeni delle voci anomale continuarono ad essere prodotti dall'apparecchio del Bacci. Le apparecchiature sono state monitorate, smontate e scrupolosamente analizzate, prendendo tutte le precauzioni tecniche, senza trovarvi alcuna traccia di frode o inganno<ref>[http://www.marcellobacci.it/esperimento2.htm Testimonianza di un esperimento fatto nel centro psicofonico di Marcello Bacci] di Mario Salvatore Festa e Paolo Presi</ref>.
 
Marcello Bacci ha rifiutato la partecipazione agli esperimenti di un rappresentante del [[CICAP]], pur trattandosi di semplice osservazione senza alcuna verifica strumentale, adducendo come motivazione il fatto che a suo avviso il Cicap fosse prevenuto nei confronti dei fenomeni<ref>[http://www.marcomorocutti.it/articoli/gruppo_di_bacci.htm Psicofonia: perché il "Gruppo di Bacci" non vuole il CICAP?] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20071003040335/http://www.marcomorocutti.it/articoli/gruppo_di_bacci.htm |data=3 ottobre 2007 }}</ref>.{{citazione necessaria}}
 
== Caratteristiche delle voci ==
Utente anonimo