Differenze tra le versioni di "Epsilon"

11 byte rimossi ,  2 anni fa
Sidney Allen, nel suo ''Vox Graeca'', sostiene che l'ipotesi della pronuncia sempre chiusa [[alfabeto fonetico internazionale|/e/]] di questa lettera in epoca classica sia probabilmente un malinteso, e che la corretta pronuncia dovesse invece essere aperta [[alfabeto fonetico internazionale|/ɛ/]], ma pur sempre di quantità breve.
 
Il nome può essere accentato secondo l'originale greco ''epsilòn'' oppure alla latina (applicando la legge della penultima) ''epsìlon''. La pronuncia corrente ''èpsilon'' non ha fondamento; tuttavia, in greco moderno, l'accento si trova proprio sulla prima vocale: έψιλον.<ref>La questione riguardante l'accentazione del nome della lettera in italiano è controversa. Si veda l'articolo di Y. GOMEZ GANE, ''Grecismi su cui mettere l'accento: omega ed epsilon, ipsilon, omicron'' in «Studi Linguistici Italiani», vol. XL (XIX della III serie), fascicolo II, 2014, p. 270-280 e disponibile al seguente link: https://www.academia.edu/23151197/Grecismi_su_cui_mettere_laccento_omega_ed_epsilon_ipsilon_omicron_2014_</ref>
 
== Note ==
 
== Gli usi ==