Differenze tra le versioni di "Bolla pontificia"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
=== Sigillo ===
La caratteristica più peculiare della bolla era il sigillo metallico, la ''bulla'' il cui termine è poi passato ad indicare l'intero documento. Il sigillo era generalmente di piombo, ma in occasioni molto solenni veniva usato l'oro. Il sigillo rappresentava i fondatori della [[Chiesa cattolica|Chiesa]] di [[Roma]], gli apostoli [[Pietro apostolo|Pietro]] e [[Paolo di Tarso|Paolo]], identificati dalle lettere ''Sanctus PAulus'' e ''Sanctus PEtrus''. Il nome del papa che emanava la bolla veniva scritto nel retro. Il sigillo veniva applicato al documento o mediante cordicelle di canapa (nel caso si trattasse di lettere di giustizia ed esecutorie) oppure seta rossa e gialla (nel caso di lettere di grazia) annodate attraverso piccole aperture nel documento stesso.
 
Fin dal tardo [[XVIII secolo]] il sigillo di piombo è stato sostituito da un timbro di inchiostro rosso dei Santi Pietro e Paolo con il nome del papa regnante circondante l'immagine, anche se lettere molto formali, quali per esempio la bolla di [[papa Giovanni XXIII|Giovanni XXIII]] che convocava il [[Concilio Vaticano II]], ancora portano il sigillo di piombo.
Utente anonimo