Apri il menu principale

Modifiche

m
Annullate le modifiche di 95.234.151.88 (discussione), riportata alla versione precedente di 62.94.80.100
 
=== Restyling 1970 ===
[[File:Lancia Fulvia Coupe Rallye 1.6 HF 2nd Series dutch licence registration 09-74-RH pic1.JPG|miniatura|Lancia Fulvia Coupe Rallye 1.6 HF II Serie]]Nel frattempo la Lancia era stata acquisita dalla [[Fiat]], che non vedeva di buon occhio gli elevati costi di produzione dei modelli in listino. La ''Fulvia Coupé'' era all'apice della carriera e non era pensabile dismetterla, ma occorreva, secondo Fiat, intervenire per ridurne i costi produttivi, migliorando i profitti unitari. Fu questo il principale scopo del [[restyling (auto)|restyling]] del [[1970]].[[File:Lancia Fulvia (14541324051).jpg|sinistra|miniatura|Lancia Fulvia Coupe 1600 HF del 1972 (Versione UK con fanali rialzati secondo le normative dell'epoca)]]A livello estetico i cambiamenti erano minimi (nuova mascherina più sottile e lineare, paraurti con fascia protettiva in gomma nera), mentre sotto il profilo tecnico si segnalava l'adozione del cambio a 5 marce anche sulla ''Coupé 1.3 S'' (con motore di 1298 cm³ da 90 CV) ed un notevole miglioramento dell'impianto frenate ed un aggiornamento della geometria delle sospensioni anteriori. I risparmi, però, erano realizzati sui materiali interni (il legno della plancia era impiallacciato su un supporto d'alluminio) ed esterni (vennero eliminate le parti in ''peraluman'' che però compaiono casualmente su alcune vetture).
Oltre alla ''Coupé 1.3 S'', la gamma includeva la ''Coupé 1600 HF'' (1584 cm³, 115 CV) e la ''1600 HF Lusso''. La prima aveva carrozzeria priva di paraurti, sedili sportivi, allestimento semplificato; la seconda, aveva dotazioni più raffinate come i sedili con poggiatesta, i deflettori sulle portiere, insonorizzazione completa. Le Coupé 1600 HF erano entrambe dotate di cerchioni Cromodora in lega leggera e la carrozzeria è caratterizzata da parafanghi allargati che le distinguono dalle 1,3s. Per celebrare la vittoria del Rallye di Montecarlo del 1972 venne allestita una serie di Coupé 1,3s con livrea analoga alla vettura da corsa. Anche questa vettura presenta i passaruota allargati similmente alla Coupé 1600 HF. Tuttavia i lamierati della Fulvia Montecarlo sono differenti rispetto a quelli delle Coupé 1600 HF.
 
26 088

contributi