Differenze tra le versioni di "Cybill Shepherd"

Ex [[Modella (professione)|modella]] e reginetta di bellezza (Miss Teenage Memphis [[1966]]), Cybill Shepherd ha percorso gli ultimi trent'anni nella [[storia del cinema]] e della [[televisione]] statunitense e internazionale alternando momenti di trionfo a cocenti delusioni.
[[File:Cybill_Shepherd_1970.jpg|thumb|left|Cybill Shepherd nel [[1970]].]]
Il suo debutto cinematografico a soli 22 anni in ''[[L'ultimo spettacolo]]'' del regista [[Peter Bogdanovich]] la lanciò come uno dei volti più freschi e promettenti del cinema degli [[anni 1970|anni settanta]]. Partecipò quindi a film di spessore come ''[[Daisy Miller (film)|Daisy Miller]]'' ([[1974]]) e nel 1976 ''[[Taxi Driver]]'' (che la consacrò come ''[[sex symbol]]'') di [[Martin Scorsese]] ma, attaccata dalla critica specialmente per la sua vita personale, si trovò ben presto nuovamente nell'ombra. ''[[Il mistero della signora scomparsa (film)|Il mistero della signora scomparsa]]'', rifacimento di un classico di [[Alfred Hitchcock]], accanto ad [[Angela Lansbury]] ed [[Elliott Gould]] non le diede il rilancio sperato.
 
L'occasione venne dalla [[televisione]] nel [[1985]] quando, accanto all'allora misconosciuto [[Bruce Willis]], impersonò una delle parti più amate dal pubblico americano e internazionale degli [[anni 1980|anni ottanta]], vestendo i panni di Miss Madelyn Hayes nella [[serie televisiva]] ''[[Moonlighting]]'' (capolavoro di [[Glenn Gordon Caron]]). Il fascino patinato da diva degli [[anni 1950|anni cinquanta]], la tempra, il carattere e le indiscusse doti artistiche della Shepherd le valsero due [[Premio Golden Globe|Golden Globe]] come miglior attrice in un serial TV, una nomination agli [[Premio Emmy|Emmy Awards]] e una più forte consacrazione come membro dello ''star system'' [[hollywood]]iano. Nondimeno il suo destino parve sempre più quello di accompagnare altri al successo che di goderne lei stessa. Dopo [[Jeff Bridges]] e [[Robert De Niro]], anche [[Bruce Willis]] vide aprirsi, più della sua partner, le porte della fama planetaria.
Utente anonimo