Differenze tra le versioni di "Apparato escretore"

(→‎Descrizione: senza senso)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
{{F|fisiologia|arg2=anatomia|dicembre 2014}}
L''''apparato escretore''' e dove svolge la funzione di eliminare dai fluidi circolanti nell'organismo iil [[cataboliti]], sostanze di rifiuto prodotte dal [[metabolismo]] cellulare. I [[pesce|pesci]] d'acqua dolce, i [[girino|girini]] e i [[coccodrillo|coccodrilli]] espellono ammoniaca. I pesci marini, gli [[anfibi]] adulti, i [[mammiferi]], le [[tartarughe]] e alcune [[lucertole]] espellono l'urea. [[Uccelli]], [[serpenti]] e alcune lucertole espellono acido urico. L'[[uomo]] e il cane di razza [[Dalmata (razza canina)|dalmata]] espellono sia l'urea sia l'acido urico. I pesci hanno un terzo rene.
 
==Descrizione==
Negli [[animalia|animali]] svolgono la funzione escretrice, a seconda delle classi tassonomiche e del grado evolutivo nelle stesse, le [[cellule a fiamma]], l'[[apparato protonefridiale]], o quello [[apparato metanefridiale|metanefridiale]], dove i [[nefridi]] sono i principali elementi attuativi, i [[tubuli malpighiani]], l'[[apparato urinario]].
 
Le [[plantae|piante]] utilizzano gli [[stoma|stomi]] per espellere soluzioni saline. Tramite altri processi sono in grado di secernere cere, olii, e tramite l'escissione delle [[foglie]] si liberano di [[catabolita|cataboliti]] ormai inutili alla vita dell'organismo.
 
== Come funziona l'apparato escretore ==
Utente anonimo