Differenze tra le versioni di "Protezione di rete"

m (Sostituzione template reference, replaced: {{references}} → <references/>)
La protezione di rete, oltre a intervenire in modo autonomo, può essere inoltre controllata su comando dell'operatore di rete per finalità di test o di manutenzione, per esempio forzando il segnale a usare il circuito principale o quello di riserva o inibendo temporaneamente la commutazione automatica<ref>{{cita|G.808.1|cap. 19|G.808.1}}</ref>.
 
=== Meccanismi generali di protezione ===
Esistono due meccanismi fondamentali di protezione, applicabili a situazioni e contesti di rete differenti<ref>Standard ITU-T, Rec. G.805</ref>:
* la protezione basata sullo scambio, nella quale il ricevitore è connesso a più circuiti alternativi e seleziona tramite un selettore (''scambio'' o ''switch'') il circuito che presenta il segnale migliore, scelto in base allo stato della rete valutato in tempo reale.
Utente anonimo