Differenze tra le versioni di "Yanomamö"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  3 anni fa
m
Invertiti numeri
m (Invertiti numeri)
|popolazione... =
}}
Gli '''Yanomamö''' sono un [[Etnia|gruppo etnico]] che abita per lo più la zona di foresta compresa tra i bacini dei fiumi [[Orinoco]] e [[Rio delle Amazzoni]], sicché la frontiera tra il [[Venezuela]] e il [[Brasile]] attraversa il loro territorio tradizionale. Si stima che abbiano una [[popolazione]] di circa 3227.000-2732.000 individui<ref>[http://www.survivalinternational.org/tribes/yanomami Yanomami - Survival International]</ref>. Denominazioni alternative sono Yanomame, Yanomami, Guaica, Guaharibo, Guajaribo, Shamatari, Cobari Kobali, Cobariwa.
 
L'invasione delle loro terre su grande scala ebbe inizio intorno al 1970 con la costruzione di strade e proseguì, intensificandosi alla fine degli anni ottanta con l'inizio della corsa all'oro in Amazzonia. Prima dell'arrivo dei ''garimpeiros'' (cercatori d'oro) vi erano stati contatti solamente da parte di [[Missionario|missionari]] cattolici e protestanti, e sporadicamente con cacciatori o raccoglitori di gomma. L'incontro con i garimpeiros fu particolarmente rilevante perché diede luogo a violenze da parte di questi ultimi, che ebbero anche rilevanza internazionale in materia di violazione dei diritti umani (l'eccidio di una ventina di yanomami, soprattutto bambini e donne nel 1993<ref>in proposito si legga ''Assassinio nella Foresta'' di Jan Rocha</ref>).