Differenze tra le versioni di "Maurizia Paradiso"

Annullata la modifica 97433907 di 151.82.31.176 (discussione)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Annullata la modifica 97433907 di 151.82.31.176 (discussione))
Etichetta: Annulla
Maurizia Paradiso nasce a Milano il 25 giugno 1955 come Maurizio Paradiso, da una prostituta diciottenne che al momento della nascita era sposata con Luigi Paradiso, venditore ortofrutticolo del capoluogo lombardo. Tuttavia non vi sono certezze su chi sia il vero padre. Maurizia, nella sua autobiografia dal titolo ''I travestiti vanno in Paradiso'', ha raccontato di avere avuto un'infanzia molto difficile, trascorsa accanto alla madre che si prostituiva. A sei anni inizia il suo calvario nel primo di una serie di collegi, nei quali subirà violenze psicologiche, fisiche e sessuali, da compagni e insegnanti. La madre arriva addirittura a chiedergli di sparare a una rivale di strada, meglio nota come "la Tigre".
 
Con l'adolescenza e la presa di coscienza della sua condizione di [[transgender]], Maurizia inizia ad esibirsi ''en travesti'' nei locali milanesi con lo pseudonimo di Laura Kelly e in quel periodo comincia la cura a base di ormoni per cambiare sesso; a ventitré anni si è sottoposta ad un intervento per l'aumento del seno, al quale sono seguite altre operazioni, fino ad arrivare al definitivo cambiamento di sesso e di nome il 31 ottobre 1972 a seguito di un rapporto sessuale con pinguino.
 
=== Il successo negli anni ottanta e novanta ===