Apri il menu principale

Modifiche

 
== Produzione ==
Steven Spielberg dovevad solo essere il produttore del film. Furono inizialmente proposti i registi [[Martin Scorsese]] e [[Billy Wilder]]. In una intervista del [[2002]]<ref>{{Cita web|url=http://www.szpilman.net/frameitaly.html|titolo=Szpilman Wladyslawm Il pianista|editore=szpilman.net|accesso=27 dicembre 2014}}</ref>, il regista [[Roman Polanski]], ex deportato polacco, affermò di esser stato chiamato per la regia di questo film, ma di aver rifiutato per un coinvolgimento "troppo personale", affermando di aver scelto poi di dirigere una trama più "leggera" ne ''[[Il pianista (film)|Il pianista]]'' ([[2002]]).
 
Inizialmente la parte di Schindler fu proposta agli attori [[Stellan Skarsgård]], [[Harrison Ford]] e [[Bruno Ganz]], ma questi ultimi rifiutarono.<ref name=cineblog>{{cita web|url=http://www.cineblog.it/post/34441/la-giornata-della-memoria-40-curiosita-su-schindlers-list|titolo=La giornata della memoria: 40 curiosità su Schindler's List|editore=cineblog.it|data=27 gennaio 2012|accesso=27 dicembre 2014}}</ref> Anche [[Mel Gibson]] e [[Kevin Costner]] manifestarono l'intenzione di fare parte del progetto, ma vennero scartati perché Spielberg voleva evitare la presenza di nomi troppo noti per far concentrare lo spettatore sul film.<ref name=cineblog /> Per la parte del comandante Amon Goth, fu considerato l'attore [[Tim Roth]], che rifiutò. Spielberg scelse quindi l'attore [[Ralph Fiennes]], allora poco conosciuto, il quale ingrassò di tredici chili per la parte.<ref name=cineblog /> Circa 2/5 del film sono stati girati con una telecamera palmare.<ref name=cineblog />
Utente anonimo