Differenze tra le versioni di "Altoparlante"

Ho cambiato la la frase dove diceva che i soobofer di oggi possono arrivare anche a 100/159 watt in realtà oggi si arriva anche a 1000/1200 watt per questo ho modificato.
m
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile
(Ho cambiato la la frase dove diceva che i soobofer di oggi possono arrivare anche a 100/159 watt in realtà oggi si arriva anche a 1000/1200 watt per questo ho modificato.)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
[[File:Glosnik-eliptyczny.jpg|thumb|Altoparlante magnetodinamico ellittico (vista anteriore)]]
L''''altoparlante''' è un attuatore che converte un [[segnale elettrico]] in [[Onda sonora|onde sonore]]. Si può quindi definire un [[trasduttore]] elettroacustico.
Il suono in sostanza è generato da una serie di compressioni e rarefazioni dell'aria, compito dell'altoparlante è generare tali compressioni e rarefazioni nell'ambiente d'ascolto. Gli altoparlanti attuali stanno andando verso un rapporto dimensioni-potenza sempre più ridotto al fine appunto di minimizzare gli ingombri, così che se una volta un altoparlante da 8 pollici (20,32 centimetri) era ad esempio sinonimo di bassa potenza (8/10 watt), oggi a parità di diametro si possono avere woofer molto potenti che si attestano anche sui 1001000/1501200 watt nominali.
 
==Storia==
Originariamente ideati da Nikola Tesla, quando ancora in madrepatria lavorava per la prima compagnia telefonica nazionale, furono poi sviluppati da altri inventori.
Utente anonimo