Penisola malese: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
È circondata dal [[golfo di Tailandia]] a nord-est, dal [[Mar Cinese Meridionale]] a sud-est, dagli Stretti di [[stretto di Johor|Johor]] e di [[stretto di Singapore|Singapore]] a sud, allo [[Stretto di Malacca]] a sud-ovest e dal [[Mare delle Andamane]] a ovest. La spina dorsale della penisola è costituita dai [[Monti del Tenasserim]], che la percorrono in tutta la sua lunghezza.<br />
Politicamente, la penisola malese si divide fra [[Birmania]], [[Tailandia]], [[Malesia]]. Sebbene talvolta vi venga aggiunta, l'isola di Singapore, questa a rigore non ne fa parte.<br />
Si ritiene che già gli [[storia romana|antichi Romani]] conoscessero la sua esistenza con il nome ''[[Chersoneso Aureo|Chersonesus Aurea]]'' (''penisola d'oro'').<br />
A volte, il termine ''Tanah Melayu'' viene utilizzato dai nazionalisti malesi per indicare l'area abitata da popolazioni di [[malesi|etnia malese]], che secondo loro dovrebbero essere tutte unite sotto un'unica bandiera. Quest'ambizione è stata in gran parte soddisfatta con la creazione dello Stato malese, tuttavia consistenti presenze malesi persistono in Tailandia meridionale ed in Singapore.