Differenze tra le versioni di "Flotta dei Sette"

nessun oggetto della modifica
=== Baroque Works ===
La {{Nihongo|'''Baroque Works'''|バロック・ワークス|Barokku Wākusu}} è un'organizzazione criminale fondata da [[#Crocodile|Crocodile]] per conquistare il regno di [[Alabasta]] e ottenere l'[[Glossario di One Piece#Armi ancestrali|arma ancestrale]] [[Glossario di One Piece#Pluton|Pluton]]. L'organizzazione è composta da circa duemila agenti secondari, chiamati Billions e Millions, più venticinque agenti principali, gli Official Agent e i Frontier Agent, ognuno identificato da un nome in codice: gli agenti maschi sono indicati con un numero che va da 0 a 13, mentre le donne sono chiamate con un appellativo che si rifà ad una festa del calendario o a un giorno della settimana<ref name="sbs18">''One Piece'', SBS del volume 18, capitolo 161, pagina 122</ref>. A capo di tutto c'è il presidente, Mr. 0, identità sotto la quale si nasconde Crocodile, mentre la vicepresidente è Miss All Sunday, ovvero [[Nico Robin]]. Nell'organizzazione si sono infiltrati inoltre [[Nefertari Bibi]] e [[Igaram]], sotto i rispettivi nomi in codice di Miss Wednesday e Mr. 8. La ciurma di Cappello di paglia si imbatte nella Baroque Works appena entrata nella Rotta Maggiore e la combatte attraverso le isole di Whiskey Peek, [[Little Garden]] e Alabasta. Dopo la sconfitta di Crocodile per mano di Rufy, gli Official Agent vengono arrestati dalla Marina con l'eccezione di Mr. 2 e Miss All Sunday. Crocodile, Mr. 1 e Mr. 3 riescono a fuggire dalla prigione di massima sicurezza di Impel Down durante l'evasione di Rufy; mentre nelle [[miniavventure]] viene mostrato come Miss Golden Week liberi il resto degli agenti, i quali aprono un nuovo Spider's Cafè su un'isola della Rotta Maggiore.
L'organizzazione perde il suo ruolo nell storia alla fine dei fatti di Alabasta, dove Crokodile viene sconfitto, arrestato ed espulso dalla flotta dei 7.
 
==== Mr. 1 ====
Utente anonimo