Differenze tra le versioni di "Movimento raeliano"

m
Redirect da orfanizzare
m (Redirect da orfanizzare)
 
== Critiche ==
Rael ha fin dal principio affermato che gli elohim (singolare eloha) usano per comunicare tra di loro una lingua affine all'[[ebraico]] biblico, dunque appartenente al ceppo cananeo delle [[lingue semitiche]]. Ora, il vocalismo delle lingue di questo tipo ha subito a partire dall'epoca dell'[[Esodo (eventoracconto storicobiblico)|Esodo]] un processo di trasformazione delle vocali chiamato rotazione vocalica cananea, che ha trasformato ad esempio la ''/ā/'' lunga in ''/ō/''. Così, ad esempio, all'[[Lingua araba|arabo]] ''salām'' 'pace', corrisponde l'ebraico ''shālōm''. Possibile che questo sia avvenuto indipendentemente sulla Terra e sul pianeta di origine degli elohim? I critici inoltre fanno notare come l'ebraico sia ricchissimo di prestiti da altre lingue non semitiche, come ''shīr'' 'canto', che è prestato dal [[sumerico]] (una lingua isolata, di cui nessuno ha saputo finora rilevare parentele attendibili).
 
Alcuni ritengono che la spiegazione dei raeliani a queste contraddizioni stia nel fatto che la matrice di tutte le lingue semitiche è l'accadico che ha sostituito il sumerico, lingua con cui non ha tuttavia alcuna parentela sul piano linguistico e che era scritta in caratteri cuneiformi; sarebbe anch'essa di origine divina stando alla mitologia sumerica e, nell'ottica raeliana, anch'essa di origine aliena; quindi non esisterebbe nessun prestito dal sumerico all'idioma extraterrestre (vedi Vimanika Shastra e gli scritti di Zecharia Sitchin). Il Movimento raeliano afferma a tal proposito di non aver mai reso simili spiegazioni, che non trovano riscontro alcuno all'interno dei loro testi ufficiali.