Differenze tra le versioni di "Giovanni II Nepomuceno di Schwarzenberg"

nessun oggetto della modifica
|Immagine =
}}
Considerato una delle figure chiavi dell'economia della Boemia meridionale dalla prima alla seconda guerra mondiale, si oppose fervidamente (seppur senza successo) alle espropriazioni operate del neonato governo cecoslovacco ai danni delle vaste proprietà fondiarie della sua famiglia, atti che compromisero gravemente l'economia del paese nel periodo tra le due guerre mondiali. Durante gli ultimi anni della sua vita si oppose altrettanto fermamente al nascente movimento nazista che occupò [[Vienna]] dal 1938, anno della sua morte.
 
== Biografia ==
135 346

contributi