Differenze tra le versioni di "Colesterolo"

modifica incipit (non bellissimo ma piú corretto del precedente)
(Immagine con sfondo trasparente per infobox + modifiche minori)
Etichetta: Editor wikitesto 2017
(modifica incipit (non bellissimo ma piú corretto del precedente))
Etichetta: Editor wikitesto 2017
}}
 
Il '''colesterolo''' è una [[Composto organico|sostanzamolecola organica]] laappartenente cuialla strutturaclasse è formata da una [[molecola]]dei [[lipidi]]ca<ref>{{Cita|McMurry|p.63|McMurry}}</ref> dellae, classepiú nel dettaglio, degli [[steroli]]. Esso riveste un ruolo particolarmente importante nella [[fisiologia]] degli [[Animalia|animali]]. La molecola del colesterolo ha una struttura a quattro anelli rigidi ed è un costituente insostituibile delle [[membrana cellulare|membrane cellulari]] animali, oltre a essere un precursore degli [[ormone|ormoni steroidei]], della [[vitamina D]] e degli [[acidi biliari]]. In [[patologia]] concorre alla formazione dei [[colelitiasi|calcoli biliari]] e degli [[ateroma|ateromi]].
 
La [[concentrazione]] di tale sostanza nel [[sangue]] è detta [[colesterolemia]]; poiché nel sangue il colesterolo è contenuto nelle [[lipoproteina|lipoproteine plasmatiche]], si usa, in termini più precisi, far riferimento al colesterolo plasmatico totale, al colesterolo [[Lipoproteine a bassa densità|LDL]], al colesterolo [[Lipoproteine ad alta densità|HDL]] o al colesterolo non-HDL (che include il colesterolo trasportato da tutte le lipoproteine plasmatiche ad eccezione delle HDL). I valori della colesterolemia possono essere normali, bassi ([[ipocolesterolemia]]) o elevati ([[ipercolesterolemia]]), condizioni queste ultime potenzialmente pericolose per la [[Salute|salute umana]].<ref>{{Cita web |url=http://www.treccani.it/enciclopedia/colesterolemia_%28Dizionario-di-Medicina%29/|titolo=Colesterolemia|pubblicazione=Treccani, dizionario della salute |anno=2010}}</ref>