Differenze tra le versioni di "Pandettistica"

m
aggiungo sezione Note
(→‎Gli sviluppi di fine Ottocento: - ho aggiunto un riferimento letterario di una frase quasi copiata verbatim da un libro.)
m (aggiungo sezione Note)
{{NN|diritto|gennaio 2015}}
La '''Pandettisticapandettistica''', o ''Scuolascuola delle Pandette'', è il naturale prosieguo della [[Scuola storica del diritto]] e pertanto il suo fondatore è considerato [[Georg Friedrich Puchta]], l'unico vero discepolo del fondatore della scuola storica del diritto [[Friedrich Carl von Savigny]]. Essa prende questo nome dallo studio critico, fatto dai suoi membri, delle disposizioni del [[Corpus iuris civilis]] di [[Giustiniano]] ed in particolare della parte denominata, appunto ''[[Digesto|Pandette]]''.
Tra i maggiori esponenti di questo movimento vanno ricordati [[Ernst Immanuel Bekker]] e, soprattutto, [[Bernhard Windscheid]], la cui opera riassunse i risultati dell'intero movimento.
 
 
Pertanto, la pandettistica concluse la sua stagione più importante con l'emanazione del [[Bürgerliches Gesetzbuch]] ([[1900]]), ma lasciò un retaggio molto importante nella sistemazione dogmatica del diritto, soprattutto nel campo del diritto privato dell'Europa continentale.
 
== Note ==
<references/>
 
== Bibliografia ==