Differenze tra le versioni di "Tag team"

m (Bot: correzione wikilink a sezioni)
In genere definiti [[Glossario del wrestling#Spot|spot]]<ref name="web.archive.org">{{cita web|url=http://www.pwtorch.com/insiderglossary.shtml|titolo=TORCH GLOSSARY OF INSIDER TERMS|lingua=en|editore=pwtorch.com|accesso=24 aprile 2017|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20110606073745/http://www.pwtorch.com/insiderglossary.shtml|dataarchivio=6 giugno 2011}}</ref> i tag hanno spesso la funzione di presentare il dramma, la [[suspense]] o l'eccitazione al pubblico che assiste ad un match.
 
Uno spot molto comune nei [[Tipi di match di wrestling#Tag team match|tag team match]] è il cosiddetto '''Hot spot''' ed è rappresentato da un lottatore che, rimasto steso sul ring, si dimostra incapace di rialzarsi per raggiungere il compagno che lo attende dietro le corde per dargli il cambio. In questo caso avviene la suspense del pubblico poiché attende un evento fortunato (un'indecisione degli avversari, un loro malinteso o un qualsiasi altro evento) che permetta il tag (e quindi il cambio) e che dia la speranza di una rivalsa del team in questione. La [[WWE]] impiegò per anni questa tattica in quasi tutti i tag team match e fino al punto che nel 2008 licenziarono un arbitro che in un match non collaborò nella finzione<ref>{{cita web |url=http://www.thewrestlinggame.com/wrestling/the_miz_screws_up_finish_but_referee_gets_fired/|titolo=The Miz screws up finish, but referee gets fired|lingua=en|editore=thewrestlinggame.com|accesso=24 aprile 2017}}</ref>.
 
* Una variante comune degli ''Hot spot'' vede entrambi i lottatori del team avente la parte di [[heel]] (i cattivi) attaccare contemporaneamente uno dei due del team dei buoni (i [[face]]) mentre l'altro protesta con l'arbitro chiedendogli di far rispettare le regole e distraendolo involontariamente da ciò che accade sul ring. Alla fine però, succede spesso che il ''face'' che resta fuori dalle corde a protestare trova il momento giusto per entrare e avventarsi su entrambi gli avversari ristabilendo le sorti del match.
* In questo caso avviene la suspense del pubblico poiché attende un evento fortunato (un'indecisione degli avversari, un loro malinteso u un qualsiasi altro evento) che permetta il tag (e quindi il cambio) e che dia la speranza di una rivalsa del team in questione. La [[WWE]] impiegò per anni questa tattica in quasi tutti i tag team match e fino al punto che nel 2008 licenziarono un arbitro che in un match non collaborò nella finzione<ref>{{cita web |url=http://www.thewrestlinggame.com/wrestling/the_miz_screws_up_finish_but_referee_gets_fired/|titolo=The Miz screws up finish, but referee gets fired|lingua=en|editore=thewrestlinggame.com|accesso=24 aprile 2017}}</ref>.
* Una variante comune degli ''Hot spot'' vede entrambi i lottatori del team avente la parte di [[heel]] (i cattivi) attaccare contemporaneamente uno dei due del team dei buoni (i [[face]]) mentre l'altro protesta con l'arbitro chiedendogli di far rispettare le regole e distraendolo involontariamente da ciò che accade sul ring. Alla fine però, succede spesso che il ''face'' che resta fuori dalle corde a protestare trova il momento giusto per entrare e avventarsi su entrambi gli avversari ristabilendo le sorti del match.
* Un'altra variante avviene quando un altro wrestler (il [[Glossario del wrestling#General manager|manager]] o la [[Glossario del wrestling#Valletta|valletta]]) di uno dei team (u un terzo lottatore giunto ad interferire) distrae l'arbitro o colpisce avversario che attende il suo compagno al di fuori del ring.
 
* Un'altra variante avviene quando un altro wrestler (il [[Glossario del wrestling#General manager|manager]] o la [[Glossario del wrestling#Valletta|valletta]]) di uno dei team (uo un terzo lottatore giunto ad interferire) distrae l'arbitro o colpisce l'avversario che attende il suo compagno al di fuori del ring.
Esiste anche il '''Blind tag''' (il tocco cieco) e avviene quando un lottatore legale è a terra (oppure è girato di schiena) e non si accorge del tag effettuato dagli avversari. Questo offre al team avversario il vantaggio di colpirlo più volte prima che l'arbitro conti fino a cinque (a a dieci a seconda della federazione), oppure al solo avversario legale di colpirlo da dietro.
 
Esiste anche il '''Blind tag''' (il tocco cieco) e avviene quando un lottatore legale è a terra (oppure è girato di schiena) e non si accorge del tag effettuato dagli avversari. Questo offre al team avversario il vantaggio di colpirlo più volte prima che l'arbitro conti fino a cinque (ao fino a dieci, a seconda della federazione), oppure al solo avversario legale di colpirlo da dietro.
Un altro tipo di spot è l’'''Highspot''' ovvero una mossa aerea effettuata da uno dei due wrestler che ricade sull'altro dopo che il compagno lo ha colpito fino a farlo restare a terra<ref name="web.archive.org"/>.
 
Un altro tipo di spot è l’'''Highspot''' ovvero una mossa aerea effettuata da uno dei due wrestler che ricade sull'altro dopo che il compagno lo ha colpito fino a farlo restare a terra<ref name="web.archive.org"/>.
 
== Ulteriore terminologia ==
91 531

contributi