Differenze tra le versioni di "Polvere nera"

→‎Composizione: correzione di un piccolo errore grammaticale: "...e la una diminuzione del potere..." in "...e la diminuzione del potere..."
(→‎Composizione: correzione di un piccolo errore grammaticale: "...e la una diminuzione del potere..." in "...e la diminuzione del potere...")
La [[combustione]] della polvere nera è una [[ossidoriduzione]] complessa che produce molti [[Prodotto (chimica)|prodotti di reazione]] in rapporti variabili come carbonato di potassio, solfato di potassio, solfuro di potassio, nitrato di potassio, tiocianato di potassio, carbonato di ammonio, biossido di carbonio, azoto, monossido di carbonio, acido solfidrico, idrogeno e vapore acqueo.
 
Variando le dosi si hanno caratteristiche differenti; ad esempio se si aumenta la concentrazione di carbone si ha l'aumento nella velocità di reazione e la una diminuzione del potere calorifico. Una buona formula, a più elevata velocità di reazione della precedente formula classica, è la seguente: 75% nitrato di potassio, 15% carbone di legno, 10% zolfo (razzi e bombe carta).
 
Al contrario, se serve bassa velocità di reazione ed elevata emissione di luce e calore come per fontane e articoli pirotecnici statici è necessario aumentare la percentuale di zolfo, ad esempio: 75% nitrato di potassio, 18% zolfo, 7% carbone di legno.
Utente anonimo