Differenze tra le versioni di "Adamantio"

m
Tipologia non è sinonimo di tipo
m (Tipologia non è sinonimo di tipo)
L'adamantio è quasi completamente indistruttibile, ma le stesse metodologie utilizzate per modellarlo sono in grado di distruggerlo: il modificatore molecolare, indispensabile per usare questo materiale dando forma a oggetti di uso pratico, può infatti anche distruggerlo. Una lega ancora più forte, chiamata [[Dargonite]], può danneggiarlo mentre le onde anti-metalliche prodotte dal vibranio antartico possono addirittura liquefare l'adamantio. Anche personaggi dalla forza straordinaria come [[Hulk]] hanno dimostrato di essere in grado di danneggiarlo<ref>''Marvel Team Up'' n.18, ''Where Bursts The Bomb!'', gennaio 1974.</ref> mentre sembra quasi impossibile fonderlo: la [[Torcia Umana]], infatti, utilizzando la fiamma nova quasi al massimo della potenza non è riuscita a fondere la pelle in adamantio di [[Ultron]].
 
== TipologieTipi di adamantio ==
=== Adamantio primario ===
L'adamantio primario si ottiene mescolando particolari resine chimiche definite come tre composti del ferro affini tra loro; la composizione esatta di queste resine è uno dei segreti meglio custoditi dagli Stati Uniti, anche se si dice che sia stata rivelata ad alcuni loro alleati. Dopo aver unito i componenti a circa 1500 gradi Fahrenheit la lega può essere manipolata per circa otto minuti; trascorso questo tempo la struttura molecolare si consolida e da quel momento non è più possibile fonderlo o renderlo malleabile, anche portandolo ad alta temperatura. Solo una precisa modifica a livello molecolare può alterare la lega. Il processo è molto costoso, di conseguenza l'adamantio primario è molto raro.