Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
 
==Carriera==
La carriera pallavolistica di Alessandro Fei, prima [[centrale (pallavolo)|centrale]] poi convertito in [[schiacciatore-opposto|opposto]], comincia nel [[1993]] nel [[Foiano Pallavolo]], in [[Serie C italiana di (pallavolo maschile)|Serie C]]. Nel [[1994]] viene ingaggiato dalla [[Petrarca Pallavolo|Petrarca Padova]], con cui milita nella squadra giovanile, mentre nella [[Serie A1 1995-1996 (pallavolo maschile)|stagione 1995-96]] viene promosso in prima squadra facendo il suo esordio in [[Serie A1 (pallavolo maschile)|Serie A1]]: con il club [[veneto]] resta legato anche per le due stagioni successive; l'8 maggio [[1998]] fa il suo esordio in [[Nazionale di pallavolo maschile dell'Italia|nazionale]] durante una partita contro la [[Nazionale di pallavolo maschile della Polonia|Polonia]] e lo stesso anno vince il [[Campionato mondiale di pallavolo maschile 1998|campionato mondiale]] in [[Giappone]].
 
Nella [[Serie A1 1998-1999 (pallavolo maschile)|stagione 1998-99]] passa all'[[Associazione Sportiva Volley Lube]] di [[Macerata]] dove resta per tre stagioni, vincendo la [[Coppa Italia 2000-2001 (pallavolo maschile)|Coppa Italia 2000-01]] ed una [[Coppa CEV di pallavolo maschile 2000-2001|Coppa CEV]]; con la nazionale vince una medaglia di bronzo ai [[Pallavolo maschile ai Giochi della XXVII Olimpiade|Giochi della XXVII Olimpiade]] di [[Sydney]] nel [[2000]], una medaglia d'oro al [[Campionato europeo di pallavolo maschile 2001|campionato europeo 2001]] e due ori ed un argento in tre edizioni della [[World League di pallavolo maschile|World League]].
A seguito della rinuncia alla partecipazione alla Serie A1 della squadra trevigiana, nella [[Serie A1 2012-2013 (pallavolo maschile)|stagione 2012-13]] passa alla [[Pallavolo Piacenza]], dove resta per due annate, con cui vince la [[Challenge Cup 2012-2013 (pallavolo maschile)|Challenge Cup 2012-13]] e la [[Coppa Italia 2013-2014 (pallavolo maschile)|Coppa Italia 2013-14]], venendo premiato anche come [[Most Valuable Player|MVP]]; nella [[Serie A1 2014-2015 (pallavolo maschile)|stagione 2014-15]] torna nuovamente alla Lube, che nel frattempo si è definitivamente spostata a [[Treia]], con cui vince la Supercoppa italiana.
 
Nella [[Serie A1 2016-2017 (pallavolo maschile)|stagione 2016-17]] veste la maglia della [[Top Volley]] di [[Latina]], per poi ritornare al club di [[Piacenza]] per l'[[Serie A1 2017-2018 (pallavolo maschile)|annata 2017-18]], sempre in Serie A1. Nell'estatePer 2018,il dopo più di vent'anni di militanza nella massima categoria, scende in[[Serie A2 per2018-2019 andare(pallavolo amaschile)|campionato difendere2018-19]] isi coloriaccasa dellall'[[Olimpia Pallavolo]] di [[Bergamo]], in [[Serie A2 (pallavolo maschile)|Serie A2]].
 
==Palmarès==