Differenze tra le versioni di "Criminalità"

nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
[[File:Pierre-Paul Prud'hon - Justice and Divine Vengeance Pursuing Crime.JPG|thumb|upright=1.4|[[Diche (mitologia)|Diche]], dea della giustizia, e [[Nemesi]], dea della vendetta, inseguono il responsabile di un omicidio. [[Pierre Paul Prud'hon]], [[1808]]]]
 
La '''criminalità''' è un tipo di attività umana in cui si manifestano violazioni di [[norma giuridica|regole]] o [[legge|leggi]] per le quali un'autorità costituita (tramite meccanismi come i [[ordinamento giuridico|sistemi giuridici]]) può in ultima analisi prescrivere una [[pena]]. Il soggetto che pone in essere tali attività viene detto '''criminale'''. Quando l'attività criminale vede la partecipazione di più persone in gruppi organizzati e più o meno articolati, si parla di [[criminalità organizzata]].<ref>{{Treccani|criminalita|criminalità|accesso=23 dicembre 2011|v=1}}</ref>
 
== Etimologia ==
Utente anonimo