Differenze tra le versioni di "Presidenza di Franklin Pierce"

m
== Elezioni presidenziali del 1852 ==
{{vedi anche|Elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1852}}
{{citazione|Arrivò alla [[Casa Bianca]] pur avendo fatto ben poco per vincere la competizione. Il [[Partito Democratico (Stati Uniti d'America)|Partito Democratico]] lamentò il fatto che nemmeno la [[campagna elettorale]] l'aveva indotto a darsi da fare<ref>Mario Francisi ''Storia dei presidenti americani'' Tascabili Newton 1996, pag. 32</ref>.}}
Mentre l'appuntamento elettorale si avvicinava i Democratici rimasero fortemente divisi dalla questione della schiavitù, sebbene la maggior parte dei "Barnburner" che avevano lasciato il partito in occasione delle [[elezioni presidenziali negli Stati Uniti d'America del 1848|elezioni presidenziali del 1848]] con l'ex presidente [[Martin Van Buren]] fossero rientrati. Risulterà ampiamente previsto che la Convention nazionale si sarebbe risolta in una situazione di stallo, senza un candidato importante in grado di ottenere la maggioranza necessaria dei 2/3<ref>Wallner (2004), pp. 181–182; Gara (1991), pp, 23–25.</ref>.