Differenze tra le versioni di "16º Stormo "Protezione delle Forze""

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
==== La seconda guerra mondiale e lo scioglimento ====
All'inizio della [[seconda guerra mondiale]], il 6º Gruppo operò autonomamente con le proprie Squadriglie dalle basi di [[Catania]] e [[Comiso]], rientrando a far parte del 1º Stormo C.T. il 25 luglio 1940. Per l'impegno profuso nella [[Bombardamenti strategici durante la seconda guerra mondiale#Bombardamenti su Malta|campagna di Malta]] (giugno 1941) il 1º Stormo ricevette la [[Medaglia d'Argento al Valor Militare]]. Successivamente fu impiegato in Africa Settentrionale per missioni di ricognizione, caccia libera, scorta bombardieri e crociere di protezione a convogli. L'[[Armistizio di Cassibile|armistizio dell'8 settembre 1943]] decretò lo scioglimento del 1º Stormo.
 
Al 10 giugno 1940 vi era il 16º Stormo Bombardamento Terrestre (Col. Francesco Cutry, Aeroporto di Vicenza) formato dal 50º Gruppo sui [[CANT Z.1007]]bis (Mag. Raffaele Orsolan, Vicenza) con la 210ª e 211ª Squadriglia (5 CZ 1007 ognuna) ed il 51º Gruppo (Ten. Col. Antonio Marcucci, Vicenza) con la 212ª e 213ª Squadriglia (5 CZ 1007 ognuna) nella [[1º Squadra aerea - SQA1]].
 
=== Il 16º Stormo I.T. ===
Utente anonimo