Classe Neftegaz: differenze tra le versioni

m
m (Bot: nuovo separatore per le lingue (perm): 'en ru' → 'en, ru')
Nel [[2014]] un accordo tra il governo russo e la società statale russa con il Ministero della Difesa argentino, ha portato all'acquisizione di quattro unità di questa classe navale, denominate dopo la loro acquisizione da parte dell'[[Argentina]] ARA Estrecho de San Carlos, ARA Islas Malvinas, ARA Puerto Argentino e ARA Bahía Agradable, per un importo di circa 10 milioni di dollari.
 
Le navi sono giunte in [[Argentina]] dopo un viaggio durato 45 giorni dai porti russi di [[Murmansk]] e [[Arcangelo (Russia)|Archangel'sk]] a [[Buenos Aires]], dopo percorso circa 16.000 chilometri, con equipaggio misto russo-argentino, coinvolgendo 30 membri dell'equipaggio su ogni nave, con scalo a [[San Salvador |San Salvador]]. l'equipaggio argentino ha soggiornato per due mesi in Russia per un periodo di formazione da parte degli operatori russi, che dono giunti in Argentina per proseguire nell'attività di formazione.
 
La quattro unità sono state assegnate, due alla Base Navale di [[Ushuaia]] nella [[provincia di Terra del Fuoco, Antartide e Isole dell'Atlantico del Sud]], il terzo alla [[Puerto Belgrano|Base Navale di Puerto Belgrano]] e il quarto alla [[Mar del Plata|Base Navale di Mar del Plata]], entrambi in [[provincia di Buenos Aires]].
3 379 460

contributi