Differenze tra le versioni di "Parco nazionale dei laghi di Plitvice"

aggiustamenti
m (Bot: nuovo separatore per le lingue (perm): 'en hr' → 'en, hr')
(aggiustamenti)
Il '''parco nazionale dei laghi di Plitvice''' (in [[lingua croata|croato]] ''Nacionalni park Plitvička jezera'') è un'[[area naturale protetta]] che si trova in [[Croazia]], nel complesso montuoso di Lička Plješivica, in un territorio di fitte foreste, ricco di corsi d'acqua, laghi e cascate.
 
Le prime iniziative per proclamare il parco area protetta risalgono alla fine del [[XIX secolo]], ma il parco venne istituito solamente nel [[1949]] divenendo il primo parco nazionale croato. Dal [[1979]] fa parte della lista dei [[Patrimonio dell'umanità|patrimoni dell'umanità]] dell'[[UNESCO]]. Lae zona,l'intera area è interessata già dagli anni 80' da un grande flusso turistico, divenne tristemente famosa per uno scontro armato avvenuto il 31 marzo 1991 tra forze croate e serbe, noto come l'[[incidente dei laghi di Plitvice]] o la Pasqua di sangue di Plitvice; l'episodio viene considerato come il momento iniziale della [[guerra d'indipendenza croata]].
 
Nella zona, il 31 marzo 1991, ebbe luogo uno scontro armato avvenuto tra forze armate croate e serbe. Questo atto di guerra conosciuto anche come la Pasqua di sangue di Plitvice viene considerato come il momento iniziale della [[guerra d'indipendenza croata]].
 
== Cenni geografici ==