Differenze tra le versioni di "Paolo Borsellino (miniserie televisiva)"

* Quando Borsellino e Falcone parlano del rapporto con Buscetta durante l'infanzia, affermano di averlo conosciuto all'età di 8 anni. In realtà Buscetta era nato nel 1928, mentre i giudici circa 11 anni più tardi (Falcone nel 1939, Borsellino nel 1940).
* In una parte della miniserie ambientata nel 1980, viene mostrato il commissario Beppe Montana lamentarsi con il Questore a causa del guasto al motore dell'auto di servizio con la quale effettuava i pedinamenti ai mafiosi, solo che l'auto in questione è una Fiat Argenta, entrata in produzione nel 1981 e non in dotazione alle Forze dell'Ordine.
*Nella scena dell'attentato a Rocco Chinnici, l'autobomba è una fiatFiat 127|Fiat 127 blu]] mentre nella realtà era una fiat[[Fiat 126|Fiat 126 verde]], lo stesso modello che verrà poi utilizzato nove anni dopo per l'attentato a Borsellino.
*Nel film il personaggio di [[Ninni Cassarà]] viene rappresentato senza i baffi mma nella realtà ce li ha. Il personaggio di Beppe Montana venne rappresentato con il baffi ma in realtà era senza. Stessa cosa anche per il personaggio di Falcone che nei anni 80 aveva la barba ma nel film viene rappresentato con i baffi.
*In alcune scene del film si intravedono delle bandierine per i festeggiamenti del [[Unione Sportiva Città di Palermo|Palermo]] che venne promosso in serie A, ma nella realtà nel 1992 la squadra siciliana venne retrocessa in serie C.
 
Utente anonimo