Differenze tra le versioni di "Aikidō"

4 byte aggiunti ,  2 anni fa
m
Bot: orfanizzo redirect Budo
(Annullata la modifica 97738725 di 93.41.112.237 (discussione))
Etichetta: Annulla
m (Bot: orfanizzo redirect Budo)
 
Quest'azione implica la proiezione a terra dell'avversario. È una tecnica basilare dell'aikido, eseguita in questo caso nella posizione relativa di ''hantachiwaza'': in questa posizione colui che esegue la tecnica è in posizione "''suwaru''" (la tipica posizione giapponese seduta in ginocchio) e chi subisce la tecnica (ex attaccante) ha sferrato il proprio attacco stando in piedi, partendo dalla posizione eretta.]]
L'{{nihongo|'''aikidō''' {{lang|ja|合氣道}}, in caratteri [[kyūjitai]]}} è un'arte marziale [[giappone]]se praticata sia a mani nude sia con le armi bianche tradizionali del [[BudoBudō]] giapponese di cui principalmente: "[[Spada giapponese|ken]]" (spada), "[[jō]]" (bastone) e "[[tantō]]" (il pugnale).
 
I suoi praticanti sono chiamati aikidoka (合気道家).
 
L'Aikido fu creato da [[Morihei Ueshiba]] ({{lang|ja|植芝 盛平}}, Tanabe 14 dicembre 1883&nbsp;– Tokyo 26 aprile 1969), i praticanti di aikido si riferivano a lui con il termine ''Ōsensei'' ("Grande Maestro").<ref>{{cita libro|cognome=Pranin|nome=Stanley|titolo=O-Sensei|pubblicazione=Encyclopedia of Aikido|anno=2007|url=http://www.aikidojournal.com/encyclopedia?entryID=533|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20140826175452/http://www.aikidojournal.com/encyclopedia?entryID=533|dataarchivio=26 agosto 2014}}</ref>
L'aikido ha infatti conosciuto due distinte fasi evolutive che possono essere identificate in modo abbastanza agevole: la prima intimamente collegata al percorso evolutivo dello studio del [[BudoBudō]] giapponese da parte del fondatore ed una seconda a partire dagli anni immediatamente successivi alla seconda guerra mondiale, periodo in cui l'aikido iniziò la sua rapida affermazione nel mondo intero, in modo particolarmente veloce e ramificato a decorrere dagli anni successivi alla morte del suo fondatore.
=== Prima fase: evoluzione dello studio del ''[[Budō]]'' da parte del fondatore ===
Le basi tecniche ed i principi della pratica delle arti marziali seguita dal fondatore, differirono grandemente a seconda delle epoche di evoluzione del percorso del suo studio delle arti marziali e della realizzazione della propria personale concezione del [[Budō]] (武道).
 
== La finalità dell'aikido ==
La finalità dell'aikido non è rivolta al combattimento né alla difesa personale, pur utilizzando per la sua pratica uno strumento tecnico che deriva dal [[BudoBudō]], l'arte militare dei samurai giapponesi; l'aikido mira infatti alla "''corretta vittoria''" (dal fondatore chiamata: 正勝 ''masakatsu'') che consiste nella conquista della "''padronanza di se stessi''" (dal fondatore chiamata: 吾勝 ''agatsu'', cioè la "''vittoria su se stessi''"), resa possibile soltanto da una profonda conoscenza della propria natura interiore.
Con questo, il fondatore dell'aikido voleva affermare che per cambiare il mondo occorre prima cambiare se stessi e ciò significa che se si vuole veramente acquisire quella capacità che il fondatore dell'aikido definiva 勝早日 ''katsuhayabi'', cioè di padroneggiare l'attacco proveniente da un potenziale avversario esattamente nell'istante e nella circostanza della sua insorgenza (nel [[Buddhismo Zen]] si direbbe: [[qui e ora]]), occorre aver preventivamente acquisito la capacità di padroneggiare pienamente se stessi.
 
* [[Jo (bastone)]]
* [[Arti marziali giapponesi]]
** [[BudoBudō]]
** [[Morihei Ueshiba]]: fondatore dell'Aikido
** [[Sokaku Takeda]]: Maestro di Ueshiba nel Daito-Ryu
579 395

contributi