Apri il menu principale

Modifiche

→‎Il corpo incorrotto: Et gloria eius in te videbitur (e la sua gloria si vedrà in te)
== Il corpo incorrotto ==
[[File:Caterina-bologna.jpg|thumb|Il corpo incorrotto della Santa nel Monastero delle Clarisse di Bologna]]
Alla sua morte cominciò subito a realizzarsi una profezia nella quale si era sentita dire dagli angeli quella che sarebbe stata la cifra della sua santità: ''Et gloria eius in te videbitur'' ("e la sua gloria si vedrà in te").
 
Fu seppellita il giorno stesso nella nuda terra, ma dopo diciotto giorni fu dissotterrata, intatta e profumata. Dopo varie peripezie il suo corpo trovò una collocazione soddisfacente che ancor oggi conserva: si trova nella sua cappella, senza alcuna maschera, ''seduta'', visibile a tutti e non sigillata.
2 233

contributi