Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: orfanizzo redirect Koji Hashimoto
Godzilla dimostra anche una forza fisica immensa. [[Haruo Nakajima]], l'attore che interpretò Godzilla nei primi film, era una cintura nera in [[judo]], e utilizzò le sue capacità per coreografare le scene di battaglia.<ref>''The Art of Suit Acting'', featurette DVD. [[Il re dei mostri|Godzilla Raids Again]]. Reg. Motoyoshi Oda. 1955. DVD. Classic Media, 2006</ref> [[Kenpachiro Satsuma]], che indossò il costume di Godzilla dal 1984 al 1995, inventò il cosiddetto "Godzilla [[kenpō]]" per la sua raffigurazione, che unì i movimenti di Godzilla con quelli del [[karate]].<ref name="ryfle263">Ryfle, Steve (1998). Japan's Favorite Mon-Star: The Unauthorized Biography of the Big G. Toronto: ECW Press. p. 263. ISBN 1550223488.</ref><ref>{{Cita news|titolo=(Video) Godzilla’s Second Tour of Duty|url=http://www.nippon.com/en/views/b04003/|editore=Nippon.com|accesso=8 giugno 2016|data=9 settembre 2014}}</ref> Riesce a respirare sott'acqua, e viene descritto nel film originale come una [[forma transizionale]] tra un rettile marino e terrestre. Il personaggio è impervio alle armi convenzionali, grazie alla sua pelle dura e la sua capacità di rigenerarsi.<ref name="G2000">''[[Gojira 2000 - Millennium]]'' (1999). Regia di [[Takao Okawara]]. [[Toho]].</ref> Siccome è sopravvissuto a un'esplosione nucleare, non può essere abbattuto da qualsiasi ordigno meno potente.<ref name="G54">''[[Godzilla (film 1954)|Godzilla]]'' (1954). Regia di [[Ishirō Honda]]. [[Toho]]</ref> Altri film e media hanno raffigurato Godzilla con ulteriori capacità, incluso un impulso atomico,<ref name="GvKG">''[[Godzilla contro King Ghidorah]]'' (1991). Regia di [[Kazuki Ōmori]]. [[Toho]]</ref> magnetismo,<ref name="GvMG">''[[Godzilla contro i robot]]'' (1974). Regia di [[Jun Fukuda]]. [[Toho]]</ref> precognizione,<ref name="GvB">''[[Godzilla contro Biollante]]'' (1989). Regia di [[Kazuki Ōmori]]. [[Toho]]</ref> velocità sovrumana,<ref>''[[Zone Fighter]]'' (1973). Regia di [[Ishirō Honda]] et al. [[Toho]]</ref> occhi laser,<ref>''[[Godzilla (serie animata)|Godzilla]]'' (1978). Regia di [[Ray Patterson (animatore)|Ray Patterson]] e [[Carl Urbano]]. [[Hanna-Barbera|Hanna-Barbera Productions]]</ref> e persino il volo.<ref name="GvH">''[[Godzilla - Furia di mostri]]'' (1971). Regia di [[Yoshimitsu Banno]]. [[Toho]]</ref>
 
Le motivazioni di Godzilla variano da film e film a seconda delle necessità narrative. Benché detesti gli umani,<ref name="GTHM">''[[Ghidorah! Il mostro a tre teste]]'' (1964). Regia di [[Ishirō Honda]]. [[Toho]].</ref> lotterà accanto a loro contro minacce comuni. Il personaggio però non si sforza specificamente a proteggere le vite umane,<ref>''[[Godzilla: Unleashed]]'' - profilo di Godzilla 2000</ref> e può tradire i suoi alleati umani una volta che non ne ha più bisogno. Non si nutre di umani, sostenendosi invece con energia nucleare.<ref>''[[Il ritorno di Godzilla (film 1984)|Godzilla]]'' (1984). Regia di [[KojiKōji Hashimoto]]. [[Toho]]</ref> In risposta a una domanda se Godzilla fosse "buono o cattivo", il produttore Shogo Tomiyama lo paragonò a un dio della distruzione [[Shinto]], un'entità senza allineamento morale che non può essere giudicata in base agli standard umani.<ref name="web.archive.org" />
 
Nei film giapponesi, a Godzilla e agli altri mostri vengono dati pronomi neutrali equivalenti all'inglese "''it''",<ref>Tsutsui, William M. (2003). Godzilla on My Mind: Fifty Years of the King of Monsters. New York: Palgrave Macmillan. p. 12. ISBN 1403964742.</ref> mentre nei doppiaggi inglesi e italiani viene esplicitamente descritto col genere maschile.
574 394

contributi