Differenze tra le versioni di "Vasishtha"

m
Bot: orfanizzo redirect Varuna
m (Bot: orfanizzo redirect Ramayana)
m (Bot: orfanizzo redirect Varuna)
 
'''Vasishtha''' (in [[lingua sanscrita]] वसिष्ठ, [[lingua thailandese|thailandese]]: Vasit) è uno dei [[Saptarishi]] (sette grandi saggi [[Rishi]]) nel settimo [[Manvantara]],<ref name="Tantra">{{Cita libro |titolo=Mahānirvāna Tantra: Tantra of the Great Liberation |editore=Luzac & Co |città=London |nome=Sir John |cognome=Woodroffe |wkautore=John Woodroffe |capitolo=Introduction and Preface |urlcapitolo=http://www.sacred-texts.com/tantra/maha/maha00.htm |anno=1913 |oclc=6062735}}</ref>. La madre di Vashishtha era l'[[Apsaras]] chiamata [[Urvashi]] ed il padre la coppia di dei maschili [[Mitra (divinità)|Mitra]]–[[VarunaVaruṇa]]. Egli fu legislatore e ministro della giustizia di re Dasharatha. Egli possedeva la [[vacca sacra]] [[Kamadhenu]] e suo figlio il vitello [[Nandini]] che potevano concedere privilegi ai loro proprietari. [[Arundhati (mitologia)|Arundhati]] era la moglie di Vashishtha.
 
[[File:Vashistar1.jpg|thumb|Il Vashistari]]
579 395

contributi