Differenze tra le versioni di "Piega (geologia)"

m
Bot: orfanizzo redirect Walter Alvarez
m (Bot: orfanizzo redirect Walter Alvarez)
 
Sull'asse orizzontale, la ''lunghezza'' di una singola piega raramente supera le decine di [[Chilometro|chilometri]]; quella di un sistema di pieghe, come nel caso di una [[catena montuosa]], può superare le centinaia di chilometri. Sul piano verticale e trasversale le dimensioni sono di norma inferiori di un ordine di grandezza, o ancora di più. <br>
La grandezza di una piega può essere molto variabile, da ''[[Millimetro|millimetrica]]'', alla scala dell<nowiki>'</nowiki>''[[affioramento roccioso|affioramento]]'', fino a pieghe ''di grandezza chilometrica o pluri-chilometrica'' nel caso di catene montuose. Anche l'esame dell'orientamento di pieghe di dimensioni ''decimetriche'' ("pieghe mesoscopiche"), permette di determinare il senso di trasporto delle masse rocciose<ref>[[Walter AlvarezÁlvarez]], "Fold distortion: a new indicator of tectonic transport direction", ''Geology'', 6: 657-660, 1980.</ref>.
 
== Classificazioni morfologiche ==